I sapori della tradizione

Cassone romagnolo

Suggerisci il consiglio

Autore: Bene Insieme

Cassone romagnolo

Ingredienti

Erbette (bietoline o spinaci): 500g
Spicchio d'aglio: 1
Olio extravergine di oliva: qb
Sale: qb
Pepe: qb
Squacquerone: 250g

Per l'impasto

Farina di grano tenero tipo 00: 500g
Strutto: 100g
Acqua tiepida: 1 bicchiere
Bicarbonato: 1 bicchiere
Sale: 1 cucchiaino

  • Difficoltà

    Media

  • Calorie

    Medie

  • Dosi per

    4 persone

  • Costo

    Medio

 

Il cassone, cascione, crescione o calzone (in romagnolo carson o casòun) è una tipica preparazione che deriva dalla piadina. La sfoglia viene farcita, ripiegata su se stessa e chiusa prima della cottura. La farcitura di erba crescione ne darebbe il nome. Provatelo in questa versione classica direttamente a casa vostra.

 

Preparazione

Disponi la farina a fontana, unisci strutto, un po’ di acqua, bicarbonato e comincia a impastare. Continua aggiungendo tutta l’acqua. Fai una palla, infarinala, mettila in una ciotola a riposare per circa un’ora.

Monda le erbette, falle bollire per 5’ in acqua salata. Una volta raffreddate, strizzale per bene e tritale al coltello.

In una padella metti un po’ d’olio, fai dorare l’aglio, quindi aggiungi le erbette, il pepe e fai insaporire per 5’, poi spegni e tieni da parte.

Ricava dall’impasto una pallina dalla quale dovrai ottenere un disco piuttosto sottile di circa 15-18 cm da stendere con il mattarello. Metti al centro del disco un po’ di ripieno, un po' di squacquerone e chiudilo a mezzaluna. Continua fino a esaurimento dell’impasto e poi cuoci su una piastra calda da entrambi i lati.

Le istruzioni da chef!

1. Per mantenere brillante il colore delle erbette, dopo averle scolate mettile a raffreddare in una ciotola con ghiaccio: fermerai la cottura e il colore rimarrà di un bel verde intenso.

2. Fai attenzione a chiudere bene i cassoni, altrimenti durante la cottura potrebbe fuoriuscire l’impasto. Quindi, quando ripieghi il disco su se stesso, premi bene i bordi e poi incidili a corona con i rebbi di una forchetta.

3. Durante la preparazione ricorda di non fare tutti i dischi di pasta (le piadine). I cassoni vanno chiusi mentre le piadine sono ancora umide in modo che la pasta aderisca. Se li prepari tutti insieme la pasta tenderà seccarsi durante la preparazione dei cassoni.

 

In questo articolo abbiamo parlato di: