Idee per risparmiare

Natale è in arrivo: consigli per le ceste

Suggerisci il consiglio

Non è mai troppo presto per organizzare i regali di Natale! Ecco alcune idee per rendere più originale uno dei regali più graditi: le ceste.

 

  • Decorate da soli le vostre ceste con nastri colorati, fiocchi, ghirlande e biglietti fatti a mano, magari con la tecnica del collage.
     
  • Un dono fatto da noi è sempre gradito, perché personale: un vasetto di marmellata o di conserva o dei biscotti fatti in casa uniti ai prodotti acquistati renderanno i nostri auguri ancora più sentiti.
     
  • Il concetto di cesta resta valido anche scegliendo contenitori diversi, magari abbinati al contenuto, che saranno a loro volta un utile dono: potete sbizzarrirvi con scatole, borsine di stoffa (riutilizzabili per la spesa), pentole o padelle, vasi da fiori.
     
  • Realizzate “ceste a tema”, abbinandole ai gusti e alle passioni dei destinatari. Per esempio:
     
  • per l’appassionata di giardinaggio: una selezione di semi di fiori, frutta o ortaggi, forbici da giardinaggio e un grembiule in un bel vaso di coccio;
     
  • per il lettore accanito: un libro che avete amato particolarmente, una tisana rilassante, dei biscotti e una plaid;
     
  • per chi ha nostalgia della sua città natale: una raccolta di prodotti tipici della sua terra d’origine;
     
  • per l’apprendista pasticcera: una selezione di farine per dolci, zuccheri e formine tagliabiscotti, magari corredati dalla vostra ricetta preferita.
     
  • Se avete dubbi, potete allegare a una cesta molto minimalista un buono per la spesa o del negozio preferito del destinatario.
Natale è in arrivo: consigli per le ceste

Non è mai troppo presto per organizzare i regali di Natale! Ecco alcune idee per rendere più originale uno dei regali più graditi: le ceste.

 

  • Decorate da soli le vostre ceste con nastri colorati, fiocchi, ghirlande e biglietti fatti a mano, magari con la tecnica del collage.
     
  • Un dono fatto da noi è sempre gradito, perché personale: un vasetto di marmellata o di conserva o dei biscotti fatti in casa uniti ai prodotti acquistati renderanno i nostri auguri ancora più sentiti.
     
  • Il concetto di cesta resta valido anche scegliendo contenitori diversi, magari abbinati al contenuto, che saranno a loro volta un utile dono: potete sbizzarrirvi con scatole, borsine di stoffa (riutilizzabili per la spesa), pentole o padelle, vasi da fiori.
     
  • Realizzate “ceste a tema”, abbinandole ai gusti e alle passioni dei destinatari. Per esempio:
     
  • per l’appassionata di giardinaggio: una selezione di semi di fiori, frutta o ortaggi, forbici da giardinaggio e un grembiule in un bel vaso di coccio;
     
  • per il lettore accanito: un libro che avete amato particolarmente, una tisana rilassante, dei biscotti e una plaid;
     
  • per chi ha nostalgia della sua città natale: una raccolta di prodotti tipici della sua terra d’origine;
     
  • per l’apprendista pasticcera: una selezione di farine per dolci, zuccheri e formine tagliabiscotti, magari corredati dalla vostra ricetta preferita.
     
  • Se avete dubbi, potete allegare a una cesta molto minimalista un buono per la spesa o del negozio preferito del destinatario.