News

Conad in prima fila alla Napoli City Marathon

27/01/2013


 

Conad rinnova l’ormai tradizionale appuntamento con lo sport all’aria aperta ed è di nuovo sponsor ufficiale e fornitore di quattro eventi tra maratone e mezze maratone. Gli appuntamenti fanno parte di un circuito di corse non competitive pensato e organizzato per conto di Conad da Challenge Sportmarketing. Numerosa la presenza femminile di atlete italiane e internazionali.
Corri Conad, questo il nome del circuito, prenderà avvio con la Napoli City Marathon, giunta alla sua quindicesima edizione, che si terrà a Napoli il 27 gennaio prossimo.
In programma la maratona, sulla classica distanza di 42,195 km, la sedicesima edizione della mezza maratona e la terza edizione della maratona a staffette, suddivisa in quattro frazioni percorse da altrettanti frazionisti.

La Napoli City Marathon è il primo appuntamento del dittico Corri Napoli. Il  secondo appuntamento è fissato per la Corrinapoli del 28 aprile, in cui Conad sosterrà l’evento sportivo con una presenza e contenuti ancora più forti.
Conad scende in pista a fianco di atleti e atlete e rifornirà di prodotti alimentari (merende, bevande...) i vari punti di ristoro distribuiti lungo il tracciato. Premierà, inoltre, i primi tre classificati maschili e femminili della maratona e della mezza maratona. Il tutto all’insegna di una corretta alimentazione, legata ad un’attività sportiva intesa come stile di vita sano, simbolo di condivisione di valori e di legame con il territorio attraverso iniziative improntate anche ad un forte carattere sociale.

“Sosteniamo lo sport sano e una cultura del benessere dove vigono atteggiamenti e motivazioni orientate alla salute, allo stare bene con se stessi e con gli altri”, sottolinea il direttore marketing e private label Conad Giuseppe Zuliani. “Con tali premesse, Conad è sempre disponibile a sostenere eventi e manifestazioni che promuovano i migliori e più sani principi dello sport. Si conferma così partner significativo per tante squadre e società sportive, con cifre che nell’insieme fanno del gruppo distributivo una delle realtà che più investe nello sport in Italia”.