News

Maratona dles Dolomites 30 anni di pedalate, senza mai fermarsi

16/06/2016

Conad è ancora una volta sponsor della granfondo internazionale di ciclismo, giunta quest’anno alla trentesima edizione, con l’obiettivo di sostenere una pratica sportiva sana, nella logica di una sana alimentazione e del benessere. Molti gli sportivi, ma anche semplici amatori.

Bologna, 16 giugno 2016 – La Maratona dles Dolomites, granfondo internazionale di ciclismo, giunge alla trentesima edizione e Conad celebra la ricorrenza vestendo ancora una volta i panni dello sponsor. In un paesaggio unico al mondo, quello delle Dolomiti, dichiarato Patrimonio dell’umanità, domenica 3 luglio sarà festa dello sport, dello stare assieme, della natura. All’insegna del viaggio, il tema di questa edizione.
Al via da La Villa (Bolzano), in alta Val Badia, novemila partecipanti provenienti da oltre 50 diverse nazioni; ma oltre ventimila appassionati non sono riusciti ad entrare nell’Olimpo di questa che è ormai di diritto una classica del ciclismo internazionale.
 

Conad sarà presente all’interno del Villaggio, allestito nella località San Leonardo (a pochi chilometri da La Villa), a partire da giovedì 30 giugno (dalle ore 20 alle 22.30) fino a sabato 2 luglio (dalle ore 10 alle 19) – il venerdì dalle ore 13 alle 19 –, con un proprio stand personalizzato dove darà la possibilità ai presenti di farsi scattare una foto ricordo sul podio. La foto sarà stampata in tempo reale e consegnata agli interessati assieme a un prodotto Conad.
Sul fronte vero e proprio della gara, Conad sarà vicino a tutti i partecipanti facendo trovare un proprio prodotto all’interno delle sacche gara e fornendo l’acqua ai punti di ristoro posizionati lungo i percorsI: 138 km per la Maratona (4.230 metri di dislivello), 106 km per il percorso medio (3.130 metri di dislivello) e 55 km per la Sellaronda (1.780 metri di dislivello). Partenza da La Villa e arrivo a Corvara, in alta Val Badia.
Sabato 2 luglio, 400 piccoli atleti dai 6 ai 12 anni saranno impegnati a Corvara nella Maratona for Kids, gara non competitiva che si terrà sul prato adiacente la zona di arrivo della Maratona dei “grandi”, sognando magari di cimentarsi, un domani, sui passi dolomitici come fanno i loro papà.
Conad ridarà energie a questi campioncini rifornendoli di prodotti dedicati espressamente alla loro età, presenti nella gamma Conad Kids.

“Crediamo che il movimento, meglio se immersi nella natura, sia una buona abitudine quotidiana, valida non solo per i più piccoli ma anche per gli adulti”, fa notare il direttore customer marketing e comunicazione Conad Giuseppe Zuliani. “Occasioni come questa aiutano ad avvicinare le persone ai principi della sana pratica sportiva, palestra per formare il carattere nel rispetto altrui, misurando se stessi, adottandolo come un vero e proprio stile di vita e rendendolo un motore di aggregazione e tolleranza. Senza dimenticare che lo sport è anche un’opportunità per imparare ad alimentarsi in modo corretto, a mangiare bene”.

Chi è Conad
Conad è la maggiore organizzazione di imprenditori dettaglianti indipendenti associati in cooperativa presente in 110 province italiane con 3.055 punti di vendita: Conad Ipermercati (25), Conad Superstore (216), supermercati Conad (1.028), Conad City (995), Margherita Conad (518), Sapori&Dintorni (13), discount Todis (198) e altri canali/cash&carry (62), oltre a 35 distributori di carburanti, 101 parafarmacie e 20 corner Ottico. E’ presente in Albania, Kosovo, Malta e Repubblica di San Marino.
Conad è leader nel canale supermercati con una quota del 20,1 per cento (+0,8 punti percentuali rispetto al 2014) (fonte: Guida Nielsen Largo Consumo, II semestre 2015).
Nel 2015 le due cooperative siciliane si sono fuse nella nuova Conad Sicilia. Sono quindi sette le cooperative associate in Conad: Commercianti Indipendenti Associati, Conad Adriatico, Conad Centro Nord, Conad del Tirreno, Conad Sicilia, Nordiconad e PAC 2000A.
Nel 2015 il giro d’affari del gruppo ha raggiunto i 12,2 miliardi di euro (+4 per cento) e la quota di mercato si è attestata all’11,9 per cento (fonte: Guida Nielsen Largo Consumo, II semestre 2015).