Brindisi… a tavola

Autore Bene Insieme

Piccole cupole dalla superficie ruvida, con bordo più spesso e centro sottile, nate dall’incontro di farina di grano, acqua e olio d’oliva. Stiamo parlando delle celeberrime orecchiette, una pasta, anzi “la pasta” tipica della Puglia.

Pensate che in origine la stessa pasta era conosciuta con il nome “l strasc’nat(trascinate), un termine dialettale che indicava il metodo con cui vengono formate le piccole cupole con le dita. Diffusa in Puglia tra il XII e il XIII secolo, questa pasta è divenuta una vera bandiera della regione e del capoluogo in particolare. Come si dice in gergo “la morte sua” è condita con le cime di rapa, ingrediente fortemente identitario delle terre pugliesi.

Altro piatto della tradizione pugliese è la Tiella, a base di riso, patate e cozze, arricchito da cipolla e pomodoro. Si cuoce in forno per circa un'ora: bisogna dar tempo alle cozze crude e al riso di cuocersi, e alle patate di diventare morbide e alla superficie di gratinarsi un pochino. La tiella è tipica della città di Bari ma ogni famiglia pugliese doc, cucina e mangia volentieri questo pietanza che fra l’altro è anche un ottimo piatto unico, con la sacralità tipica di un rito.

I secondi piatti più tipici sono quelli a base di pesce, di cui il mare lungo la costa è molto ricco. Potrete assaporare grigliate di pesce fresco: cernia e dentice arrosto, seppie e totani ripieni, zuppa di pesce e il famoso polipo alla pignata. Anche le cozze sono protagoniste nelle cucine tipiche dove vengono preparate in svariati modi: dalla mpepata alle cozze racanate. In alternativa i piatti di terra a base di carne, come le brasciole, involtini di carne di cavallo con un ripieno di pecorino, capperi, prezzemolo e aglio, o i fegatini, costate di cavallo e i turcinieddi, interiora di agnello o capretto avvolte in budelli naturali e cotte alla brace. La Puglia è una terra di grandi vitigni per cui non vi è che l’imbarazzo della scelta: Gioia del Colle, Gravina, Castel del Monte, Locorotondo, sono tutti eccellenti vini doc.

Contenuti correlati

Altri contenuti: