Cura e bellezza delle unghie

Autore BeneInsieme

Colorate o al naturale, le unghie sono un biglietto da visita molto importante quando si tratta di aspetto estetico. Ecco perché è importante prendersi cura di loro nel modo migliore, tenendole in ordine e pulite.

Il primo passo? Una manicure regolare!

Manicure fai da te

Possiamo affidarci a una professionista esperta oppure decidere per il fai da te: l’importante è dedicarsi del tempo per una manicure regolare.

Una volta a settimana togliamo eventuali residui di smalto, laviamo le mani e poi immergiamole in una bacinella di acqua calda con due cucchiai di bicarbonato di sodio o amido di riso: godiamoci il relax per 10 minuti, poi togliamo le mani e asciughiamole.

Se avete mani particolarmente screpolate, questo è il momento perfetto per applicare una maschera lenitiva, idratante o nutriente: lasciate agire qualche minuto (spalmatela anche sulle unghie), poi sciacquate e asciugate le mani.

Ora occupiamoci delle unghie: possiamo tagliarle se sono troppo lunghe e usare la lima per restituire loro la forma desiderata. Se siete dotate di bastoncino per cuticole, potete spingerle delicatamente verso la base delle unghie. 

Lo smalto

Ora non rimane che l'ultimo step: lo smalto.

 Se volete mettere uno smalto colorato, la cosa migliore è applicare prima una base protettiva, che farà durare più a lungo il nostro smalto migliorandone l’aspetto.

Una volta asciugata bene, applichiamo lo smalto scelto e lasciamolo asciugare benissimo: abbiate pazienza perché spesso, per la fretta di terminare, si rischia di rovinare lo strato di smalto steso costringendoci a ripetere tutto daccapo.

Seccata la prima passata di smalto, possiamo applicarne un secondo giro e valutare se terminare con un ulteriore lucidante. 

L'ultimo tocco? Quando siamo sicure che lo smalto sia davvero completamente asciutto, mettiamo un po' di crema per le mani: un rituale da ripetere ogni mattina prima di uscire di casa e la sera, prima di andare a dormire. 

 

Contenuti correlati

Altri contenuti: