L'igiene orale per Fido e Fufi

come spazzolare denti cane gatto igiene orale

Autore BeneInsieme

Controlli regolarmente la salute dei denti del tuo pet? La maggior parte dei cani e dei gatti, dopo i tre anni, soffre di problemi orali come disturbi gengivali e tartaro. Solitamente i cani di taglia piccola o toy e i gatti di pura razza sono i più inclini ad avere problemi dentali.

Purtroppo però circa il 90% dei proprietari di cani e gatti sottovaluta la problematica rischiando di compromettere il loro benessere generale; esistono sfortunatamente molte malattie derivate dalla mancanza di igiene orale. Per motivi di età avanzata e salute è bene ricordare che non tutti i cani/gatti possono sottoporsi alla detrartrasi in anestesia totale dal veterinario, per questo è molto importante fare prevenzione.

Approfondimenti:

Consigli utili da provare

Abituare il tuo amico a quattro zampe a mangiare cibi secchi è molto utile perchè, con la loro azione abrasiva, contribuiscono a mantenere i denti puliti. 

È importante abituarli fin da piccoli all'utilizzo dello spazzolino e del dentifricio, la pulizia dei denti va effettuata almeno due o tre volte alla settimana, e puoi avvalerti in abbinamento degli snack dentali (esistono anche aromatizzati): bisogna ricordare che gli snack apportano kcal e nutrienti, quindi vanno dati con moderazione. È molto importante usare spazzolini e dentifrici specifici per animali! Quelli ad "uso umano" possono contenere sostanze tossiche per il tuo pet.

Spazzolini & Co

Non tutti gli amici a quattro zampe sono propensi a farsi spazzolare i denti, quindi come alternativa puoi trovare in commercio spray o gel che non necessitano dell'utilizzo dello spazzolino; sono molto validi anche i dischetti umidificati monouso da strofinare con delicatezza sui dentini del tuo animale effettuando semplici movimenti circolari.

Possono essere utili anche i giocattoli in gomma, sia per cuccioli sia per adulti, studiati proprio per pulire i denti e massaggiare le gengive, che si trovano in vendita nei negozi specializzati. L'utilizzo di alimenti secchi, lo spazzolamento con il dentifricio, gli snack e i giochi dentali aiutano a contrastare la placca e il tartaro, migliorando anche l'alito

Avvertenze

In ogni caso, è sempre consigliato fare una visita di controllo ai denti del tuo amico a quattro zampe dal tuo veterinario di fiducia almeno una volta all'anno. Ricorda di non far giocare il tuo pet con oggetti molto duri, come i sassi, che possono compromettere la salute dello smalto dei suoi denti, rovinandolo. Queste piccole attenzioni ti aiuteranno a mantenere un ottimale grado di pulizia della bocca del tuo fedele amico. Ricorda che come per noi, anche per il tuo pet, una bocca sana migliora la qualità della vita.

 

Contenuti correlati

Altri contenuti: