Operazione BBQ

Autore Bene Insieme

Ecco l’occorrente per una grigliata di pesce perfetta!

Per dare quel tocco in più alla tua grigliata scegli gli insaporitori. Ce ne sono di diversi tipi, ideali sia per carne che per pesce e verdure. Oppure puoi scegliere di preparare tu un olio aromatico. Come? È sufficiente lasciare l’olio in infusione per una decina di giorni con rosmarino o spezie.

LA MARINATURA

La durata di marinatura per il pesce, va dai 30 minuti e 2 ore. Ogni marinatura è composta da tre elementi: uno acido (limone, aceto, vino o birra), un olio (meglio se extra vergine di oliva) e delle spezie ed erbe aromatiche (rosmarino in primis).

CARBONELLA E ACCENDIFUOCO

Per preparare ottime grigliate e barbecue ti servono: la carbonella, prodotta con legna di prima qualità, varietà “Quebracho” di provenienza argentina, caratterizzata da un’ottima resistenza e rendimento; e l’accendifuoco: non fa fumo e non emette sgradevoli odori.

NON DIMENTICARE LE VERDURE

Ad accompagnare la tua grigliata di pesce, un’insalatona mista è ciò che ti serve. Aiuterà a “sgrassare” il palato e a completare il pasto. Se vuoi un’idea in più, puoi grigliare tomini di capra oppure verdure. Tra le più adatte: peperoni, zucchine e melanzane. Tagliale a fette e ricorda che devono essere cotte a fuoco moderato, tenendole ai lati della brace dove la temperatura è più dolce. Salale a fine cottura e ungile con un filo d’olio extra vergine d’oliva.

Contenuti correlati

Altri contenuti: