Spinaci con stracchino senza lattosio e mix di semi

15 minuti

4 persone

Facile

Chef Chef Massimo Spallino

Voglia di un contorno sfizioso per un piatto fresco e leggero? In abbinamento allo stracchino senza lattosio, lo chef Massimo Spallino ha deciso di preparare un contorno sfizioso, croccante e morbido al tempo stesso. Nella ricetta degli spinaci con stracchino senza lattosio e mix di semi trovi il nutrimento necessario per affrontare la giornata, fai il pieno di sali minerali - soprattutto di ferro - con gli spinaci, non appesantisci la digestione perché lo stracchino è senza lattosio e rendi il tutto croccante e benefico grazie al pane tostato e ai semi, un mix di salute ed energia che non dimentica il gusto di un piatto semplice e leggero, con una nota di acidità data dalla scorza di limone grattugiata che è proprio la ciliegina sulla torta.

Un appunto sul limone: se si ha intenzione di grattugiarne la scorza, bisogna scegliere dei limoni che non siano stati trattati. Inoltre, nel farlo bisogna stare attenti a non grattugiare anche la parte bianca che potrebbe risultare amare e poco digeribile.

Per quanto riguarda gli spinaci, invece, se non si è abituati a cucinarli freschi, bisgna sapere che di spinaci servono quelle che potrebbero sembrare quantità industriali ma che, in realtà, poi bastano appena per riempire il piatto. Quanti spinaci servono per ogni persona? La risposta cambia a seconda che si tratti di spinaci cotti o spinaci crudi. Nel nostro caso, dato che li lasciamo a crudo, basteranno circa 100 g di spinaci; ma se si ha intenzione di bollirli o di farli appassire in padella, bisogna calcolarne circa mezzo chilo a testa, grammo più grammo meno.

Formaggio fresco e delicatissimo, lo stracchino che useremo per questa ricetta è senza lattosio, così anche gli intolleranti al lattosio potranno preparare senza problemi questo contorno sfizioso. Se si vuole aggiungere una nota di sapore in più, si può mettere lo stracchino in una ciotola e lavorarlo con olio, sale e pepe, aggiungendo qualunque sapore si voglia, come la paprica, la curcuma o altre spezie dal sapore orientale e dalle moltissime proprietà benefiche. Quando si dice prendere due piccioni con una fava! Ma cosa fare con lo stracchino che avanza? Lo stracchino va benissimo anche per ricette dolci, basta lavorarlo con una frusta elettrica o a mano insieme al miele o allo zucchero. Con l'aggiunta di una marmellata o di qualche goccia di cioccolato o, ancora, della granella o del muesli diventa un dessert o una merenda gustosa e leggera.

Ti consigliamo di abbinare a questo piatto: Pinot Nero

Ingredienti per quattro persone

  • 150 g di spinaci crudi
  • 400 g di stracchino senza lattosio
  • 4 fette di pane a cassetta integrale
  • 80 g di mix di semi per insalata
  • 1 limone non trattato
  • olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione

Contenuti correlati

Altri contenuti: