Con Conad e Umbria Jazz spazio a giovani talenti

13 luglio 2018

Da oggi fino al 22 luglio, i 10 finalisti del concorso promosso da Conad e Umbria Jazz si esibiranno sul palco del Festival nello spazio Conad Stage (Giardini Carducci) e in Piazza IV Novembre. Per la giuria presieduta da Renzo Arbore, la band londinese Alex Hitchcock Quintet è la vincitrice assoluta della competizione.

 Perugia, 13 luglio 2018 – 152 formazioni iscritte da 17 Paesi del mondo, per un totale di oltre 570 artisti in gara, con un’età media di 25 anni. Questi i numeri della settima edizione di Conad Jazz Contest, che approda oggi alla fase conclusiva: dopo un lungo percorso di selezione portato avanti da tre commissioni – tra le quali la Giuria Artistica presieduta da Renzo Arbore – le 10 band finaliste sono pronte per esibirsi sul palco di Umbria Jazz.

 A conquistare il primo posto dell’edizione 2018 è la band londinese Alex Hitchcock Quintet, che, oltre all’esibizione durante il Festival, si aggiudica un premio di 5.000 euro e l’inserimento nella lineup di Umbria Jazz Winter #26 (Orvieto, 28 dicembre 2018 - 1 gennaio 2019). La giovane formazione – età media 25 anni – è composta da Alex Hitchcock al sassofono tenore, James Copus alla tromba, Will Barry alla tastiera, Joe Downard al contrabbasso e Jay Davis alla batteria (che sul palco del Festival sarà sostituito per ragioni di agenda da Corrie Dick). Una vittoria che la giuria commenta così: «Il quintetto di Alex Hitchcock è una formazione in cui senza dubbio abbondano le qualità individuali. Tuttavia ad averci maggiormente colpito sono state la solidità dell’insieme e la maturità della proposta musicale presentata, capace di guardare alla tradizione del jazz da una prospettiva non banale e sempre coerente».

 Il gruppo si esibirà domenica 22 luglio nella centralissima Piazza IV Novembre, che venerdì 20 e sabato 21 luglio ospiterà anche le esibizioni delle altre due band sul podio: il Jake Hart Trio (3° classificato), composto da talenti provenienti da Miami, e il quintetto berlinese guidato dalla cantante, strumentista, compositrice e arrangiatrice Natalie Greffel (2° classificato). Gli altri sette finalisti si esibiranno nello spazio Conad Stage ai Giardini Carducci nel corso del Festival, aggiungendosi così alle oltre 50 band esordienti che nel corso degli anni hanno calcato il palco della kermesse grazie alla partnership tra Conad e Umbria Jazz.

 Si aggiudicano invece il premio della Giuria Popolare gli italiani Lost in the supermarket, i più votati dal pubblico: la band bolognese ha raccolto 11.278 voti sugli oltre 40 mila espressi dalla community online, conquistando un buono del valore di 500 euro da utilizzare per la registrazione del proprio album in una sala di incisione professionale.

 Tra i riconoscimenti in palio, anche un posto per la Berklee Summer School at Umbria Jazz Clinics 19 – l’unico seminario tenuto in Italia dalla scuola di musica jazz più prestigiosa al mondo – assegnato quest’anno a uno dei più giovani partecipanti al Contest, il sassofonista Gabriele Ghelardi, di appena 13 anni, ritenuto dalle Giurie tecnica e artistica il musicista più promettente tra tutti gli iscritti al concorso.

 

IL PROGRAMMA COMPLETO DELLE ESIBIZIONI

CONAD STAGE - GIARDINI CARDUCCI

 

Venerdì 13 luglio ore 16.00
Lost in the supermarket, da Bologna

Sabato 14 luglio ore 16.00
Room 1, da Firenze

Domenica 15 luglio ore 16.00
Yakir Arbib, da Roma

Lunedì 16 luglio ore 16.00
Offset Quartet, da Mantova

Martedì 17 luglio ore 16.00
Ergio Valente Trio, da Mondragone

Mercoledì 18 luglio ore 17.30
Ornicar, da Parigi

Giovedì 19 luglio ore 17.30
Anego, da Tel Aviv

PIAZZA IV NOVEMBRE

 Venerdì 20 luglio ore 19.00
Jake Hart Trio (3° classificato), da Miami

 Sabato 21 luglio ore 19.00
Natalie Greffel (2° classificato), da Berlino

 Domenica 22 luglio ore 19.00
Alex Hitchcock Quintet (1° classificato), da Londra