Gonfiore addominale? Carbone vegetale e multierbe

gonfiore addominale

Autore Dott.ssa Alessia Aldini, Farmacista

La sensazione di pancia gonfia è un fenomeno molto sgradevole e le sue origini possono essere varie. Talvolta il problema può essere risolvibile in maniera semplice, se le cause sono imputabili ad esempio a gonfiore dovuto a difficoltà digestive, produzione di gas in eccesso o rallentamento del transito. Nella linea Parafarmacia Conad possono venirti in soccorso: il “Carbone vegetale”, che favorisce l'eliminazione dei gas intestinali, insieme all'azione sinergica degli estratti naturali di camomilla, angelica, menta e finocchio; il “Multierbe”, prodotto a base di erbe pensato per favorire la regolarità intestinale.

CARBONE VEGETALE ATTIVO: PROPRIETÀ

Il carbone attivo è un derivato di origine vegetale che in seguito alla carbonizzazione subisce un processo detto di “attivazione”. Durante questa fase vengono iniettati vapore e aria all'interno del prodotto creando al suo interno moltissimi pori microscopici.
L'attivazione conferisce al carbone il cosiddetto potere “assorbente”. Il carbone vegetale attivo è in grado di assorbire sostanze organiche e gas, aiuta quindi a sgonfiare la pancia.

Il carbone vegetale viene così utilizzato come rimedio per:  

·         pancia gonfia;

·         meteorismo;

·         flatulenza;

·         aerofagia;

·         dolori addominali;

·         diarrea;

·         alitosi; 

All'interno del tubo digerente il carbone vegetale attivo è ben tollerato e assorbe tutti gas causa di tensioni all'addome, ma anche altre sostanze come batteri, agenti patogeni, sostanze inquinanti.

È necessario prestare attenzione in quanto può modificare anche l'assimilazione di alcuni farmaci, se assunti contemporaneamente.

MULTIERBE: PROPRIETÀ

Quando invece il disturbo è correlato ad una situazione di stitichezza da transito rallentato possiamo utilizzare un prodotto a base di erbe per favorire il transito intestinale e ripristinare la regolarità.
Tra gli estratti vegetali che si possono trovare nell’integratore Multierbe possiamo citare:

·         Quando invece il disturbo è correlato ad una situazione di stitichezza da transito rallentato possiamo utilizzare un prodotto a base di erbe per favorire il transito intestinale e ripristinare la regolarità.
Tra gli estratti vegetali che si possono trovare nell’integratore Multierbe possiamo citare:

·         Finocchio e liquirizia hanno un'azione digestiva, sgonfiante spasmolitica, sono erbe antinfiammatorie intestinali.

·         Genziana ha proprietà amaro-toniche che facilitano la digestione.

·         Tarassaco è un’erba depurativa, stimola le secrezioni epatiche favorendo la digestione.

MODI E TEMPI DI ASSUNZIONE

Del “Carbone vegetale” Parafarmacia Conad si consiglia l'assunzione di due compresse al giorno, preferibilmente dopo i pasti. Per quanto riguarda il “Multierbe” Parafarmacia Conad si possono assumere da 1 a 3 compresse con un po' di liquido, preferibilmente alla sera prima di coricarsi.  

Possiamo decidere di assumere un prodotto per la regolarità intestinale limitandone il suo utilizzo ad un'assunzione occasionale e accompagnandolo sempre ad accorgimenti dietetici e comportamentali appropriati (adeguata idratazione, assunzione giornaliera di fibre alimentari, movimento).

DISCLAIMER

Questo articolo ha carattere puramente informativo. Le informazioni contenute sono rivolte a persone maggiorenni e in buono stato di salute. Il lettore pertanto utilizzerà tali informazioni sotto la sua unica ed esclusiva responsabilità. In nessun caso l’autore potrà essere ritenuto responsabile di eventuali danni sia diretti sia indiretti o da problemi causati dall’utilizzo delle informazioni suggerite.

Contenuti correlati

Altri contenuti: