Comprare locale: 0 kilometri, molti vantaggi

Autore La redazione

Negli ultimi anni sta prendendo sempre più piede la dicitura “km 0”, riferita alle materie prime e ai prodotti alimentari. Comprare prodotti a km 0, e quindi acquistare localmenteprodotti regionali e nazionali, non è però una moda passeggera, ma una pratica che comporta numerosi vantaggi, a livello qualitativo, ecologico ed economico.

Vantaggi per la qualità dei prodotti

  • La frutta e la verdura coltivate per essere distribuite localmente vengono raccolte al picco della maturazione, con grandi benefici in termini di gusto principi nutritivi.
  • Un trasporto più breve è un trasporto più rapido: i principi nutritivi e le proprietà organolettiche in questo modo subiscono un degrado inferiore.
  • La vicinanza dei produttori è un modo in più per avere garanzia di qualità.

Vantaggi per il pianeta

  • Minor trasporto significa minor consumo di combustibili fossili con una conseguente riduzione dell’immissione di gas serra in atmosfera.

La produzione in larga scala favorisce determinate varietà di frutta e verdura, mentre i piccoli coltivatori locali generalmente coltivano un numero di varietà più elevato: acquistare localmente aiuta a preservare la diversità genetica di frutta e verdura.

Acquistando dai coltivatori locali contribuiamo a proteggere il nostro paesaggio agricolo e a scoraggiarne la cementificazione.

Vantaggi economici

  • Acquistando localmente sosteniamo in modo attivo la comunità locale: in questi tempi di crisi la solidarietà è importante.
  • Riducendo il trasporto e il numero di intermediari, il costo dei prodotti scende a sua volta.

 

Contenuti correlati

Altri contenuti: