L’immagine corporea nei bambini

Autore La nutrizionista Sabrina Severi

Indipendentemente dall’altezza e dal peso, i bambini e le bambine possono sviluppare una percezione positiva o negativa del proprio corpo. 
Già in età pre-scolare, il bambino inizia a sviluppare la propria immagine corporea. I genitori e gli adulti possono supportare lo sviluppo di una buona autostima e una brillate percezione di sé fin dalla più tenera età.

Per favorire lo sviluppo armonioso ed equilibrato dell’immagine corporea nei bambini, i suggerimenti fondamentali sono cinque:

Evitare di parlare davanti ai bambini della propria pancia, o dell’ultima dieta. Questi discorsi possono indurre i bambino a ”preoccuparsi della propria pancia” e indurli a voler sperimentare “la prima dieta”.

Cibo sano per il benessere: aiutate i bambini a scoprire il cibo come fonte di piacere, nutrimento e amore per se stessi quando si segue una dieta equilibrata, che garantisce salute e benessere.

Movimento e sport… per passione! Sentirsi in forma, forti e agili aiuta a sviluppare una buona immagine di sé. Lo sport è la chiave giusta per coltivare queste sensazioni positive nel bambino. Quale sport? Fategli provate diversi sport e scegliete quello che più l’appassiona e lo entusiasma. E ricordate: gite all’aria aperta e movimento ogni giorno… perché i bambini crescono giocando con il cielo sulla testa.

Aiutate i bambini a sviluppare un buon senso critico: guardate e commentate insieme i discorsi ascoltati in tv, le immagini su certe riviste o i discorsi che fanno tra loro. Riflettere li aiuterà a riconoscere le manipolazioni pubblicitarie e a credere ciecamente in ciò che dicono i loro pari.

• Favorire una buona immagine di sé nei bambini è utile a farli sentire più sicuri e fiduciosi sulle loro capacità, fin da piccoli.

 

Contenuti correlati

Altri contenuti: