Contro il sebo in eccesso usa lo shampoo purificante

contro-il-sebo-in-eccesso-usa-lo-shampoo-purificante

Autore Dott.ssa Alessia Aldini

La linea di cosmesi naturale Essentiae dedica ai capelli a tendenza grassa

uno shampoo sebo regolatore appositamente formulato. Lo shampoo purificante contiene due estratti vegetali utili a regolare in maniera fisiologica la produzione di sebo:

L’estratto di trifoglio rosso, che deriva dalla pianta di trifolium pratense: contiene sostanze antiossidanti che aiutano a risolvere problemi cutanei che hanno alla base uno stato irritativo. Sul cuoio capelluto a tendenza grassa avrà quindi un effetto calmante e seboregolatore;

L’estratto di achillea, che aiuta a ridurre la quantità di sebo in eccesso, lavorando quindi in sinergia con l’estratto di trifoglio rosso nel contrastare l’untuosità dei capelli.

 

CUTE GRASSA: DETERGERE SÌ, MA CON DELICATEZZA

Nel cuoio capelluto sono presenti delle ghiandole sebacee che producono sebo, una sostanza oleosa che si dispone nella cute e tende a scendere anche lungo il capello. I capelli tendono ad aggregarsi in ciocche e avere un aspetto più lucido e unto. Le ghiandole sebacee possono talvolta essere più numerose o voluminose e assistiamo così a una produzione di sebo leggermente più abbondante. In questi casi si parla di cuoio capelluto a tendenza grassa.

Questa situazione può avere diverse origini dovute a fattori costituzionali, variazioni ormonali o anche ambientali, come ad esempio lo smog; ma anche la necessità di indossare caschi e copricapi può contribuire; in sostanza, qualsiasi cosa che limiti la traspirazione della cute tende a ingrassare il capello. La sensazione è quella di avere una chioma appesantita e si sente la necessità di lavare spesso i capelli.

Il lavaggio però deve sempre avvenire in maniera delicata. Questo perché il sebo in eccesso è da detergere, ma bisogna preservare le funzioni protettive del cuoio capelluto e la struttura del capello, senza correre il rischio di esagerare seccandoli eccessivamente. Alcuni prodotti provocano anche un effetto detto di “rebound” ovvero vanno a stimolare le ghiandole sebacee a produrre ancora più sebo di prima, entrando quindi in un circolo vizioso.

 

MODO DI UTILIZZO DI SHAMPOO E BALSAMO PURIFICANTI

Il lavaggio con lo shampoo purificante Essentiae può anche essere ripetuto due volte se necessario. Il prodotto può essere utilizzato 2 o 3 volte alla settimana; se si rende indispensabile lavare più volte i capelli si può alternare allo shampoo delicato.

Quando ci laviamo i capelli è importante quindi usare una giusta quantità di prodotto, poco meno di una noce, emulsionarla con acqua e massaggiarla delicatamente dalla base della nuca fino in cima alla testa. Non applichiamo direttamente lo shampoo sui capelli, ma passiamolo prima fra le mani e poi iniziamo a massaggiarlo bene, in maniera uniforme. Preoccupiamoci poi di risciacquare abbondantemente. Questo è un consiglio semplice, ma che aiuterà a mantenere i capelli puliti più a lungo.

In maniera analoga potremmo scegliere un balsamo specifico per le nostre lunghezze: non è detto che chi ha il cuoio capelluto a tendenza grassa non possa avere ad esempio le lunghezze secche. I prodotti della linea Essentiae possono essere mixati fra loro per combinare diverse esigenze di cuoio capelluto e lunghezze. Utilizzeremo quindi il trattamento che più si addice in modo da facilitare poi la messa in piega del capello.

 

Contenuti correlati

Altri contenuti: