Detergere e idratare: rituali di bellezza

Autore La redazione

Talvolta l’abitudine o la fretta ci impediscono di apprezzare appieno i piaceri che potremmo concederci quotidianamente, per esempio quelle piccole pause a costo zero utili a ricaricarci per ripartire con maggiore energia. 
Tra questi rientrano certamente il bagno e la doccia che, se vissuti come riti di cura del corpo, possono trasformarsi in vere e proprie oasi di tranquillità. Ecco qualche consiglio su come goderseli al massimo.

Innanzitutto la prima fase, quella legata all’acqua: abbandonate al tepore della vasca o coccolate dal getto della doccia, prendiamoci cura della nostra pelle con detergenti adatti alle sue esigenze, mai troppo aggressivi. Massaggiamoli a fondo con movimenti circolari usando le mani o, per un leggero effetto peeling, un guanto di spugna di cotone.

Possiamo rendere questo momento ancora più piacevole scegliendo un detergente dalla profumazione particolare oppure, se non amiamo particolarmente profumare il corpo, accendendo un diffusore di essenze. Non l’avete? Potete prepararne una versione casalinga, ma altrettanto efficace: basterà imbibire con qualche goccia di olio essenziale un batuffolo di cotone, da posizionare in un angolo della doccia. Il vapore aiuterà a diffondere l’aroma nella stanza.

In questo momento di piacevole evasione, non perdiamo però di vista il tempo: una permanenza eccessiva sotto il getto della doccia o nell’acqua della vasca da bagno può danneggiare l’equilibrio idrolipidico della pelle. Una strategia per unire l’utile al dilettevole è farvi accompagnare in questo rituale dalla più rilassante delle vostre canzoni preferite: vi aiuterà a entrare nel giusto spirito, ma anche a cronometrare il tempo che passate a mollo; finita la canzone, finita la doccia!

Ora che siamo pulite e rilassate possiamo passare alla seconda fase, quella dell’idratazione.
È importante aiutare la pelle a riequilibrarsi, soprattutto se l’abbiamo sottoposta a lavaggi frequenti, oppure l’abbiamo esfoliata o “stressata” con la depilazione.
 

Approfittiamo di questo momento tutto per noi per regalarci un massaggio ai muscoli, magari indolenziti da una lunga giornata in piedi: così, il prodotto idratante che abbiamo scelto sarà meglio assorbito dalla nostra pelle e, massaggiando verso il centro del nostro corpo, otterremo anche benefici sulla microcircolazione.
 

Infine, se ci è possibile, per idratarci anche dall’interno concediamoci una tazza di tisanaoppure un bel bicchiere d’acqua fresca, che resta la bevanda più dissetante e naturale che ci sia!

Contenuti correlati

Altri contenuti: