Movimento per tutte le stagioni

Autore La nutrizionista Sabrina Severi

Il segreto di una famiglia attiva è fare movimento in tutte le stagioni. 
Con un minimo di organizzazione, sarà facile anche per voi praticare 30-60 minuti al giorno di attività aerobica di moderata intensità. Ecco alcuni spunti a seconda della stagione.

 

In autunno
L’autunno, con i suoi mille colori e le temperature miti, è la stagione ottimale per partecipare agli eventi sportivi organizzati durante i fine settimana, ma anche per una corsa vivace o una lunga passeggiata nella quiete.
 

In inverno
Le rigide temperature invernali non devono impedire di fare attività. In inverno possiamo essere più attivi prendendo sempre le scale, passeggiando sul luogo di lavoro durante la pausa pranzo... facendo le grandi pulizie di casa, senza aspettare la primavera!
Le attività all’aperto hanno un sapore speciale in inverno e sono molto amate da grandi e piccini: camminare, fare pupazzi di neve, giocare a palle di neve, pattinare sul ghiaccio, andare a sciare…

In primavera

Le giornate si allungano e le temperature si alzano, quindi si può utilizzare la pausa pranzo per passeggiare: ogni occasione è buona per muoversi: si può andare a lavorare a piedi o in bicicletta, o pianificare una mini vacanza attiva con tutta la famiglia nel fine settimana.

In estate 

D’estate muoversi è più facile: basta scegliere le attività che piacciono di più e praticarle regolarmente. Il periodo estivo è cruciale per i bambini: spronateli a praticare tante, tante attività in movimento.

Contenuti correlati

Altri contenuti: