Dessert di mela, tapioca e barbabietola

30 minuti

4 persone

Facile

Dessert-mela-tapioca-barbabietola

Chef Stefano De Gregorio

Una mela al giorno leva il medico di torno. Recita così un vecchio detto popolare che mette in primo piano il benessere della persona. Come sempre, la saggezza del popolo la sa sempre lunga, e con lo chef Stefano De Gregorio, la metterai in pratica preparando questo dessert fresco e con il massimo della semplicità. Centrifugato di mela, frullato di barbabietola, croccanti palline di mela e tapioca andranno a comporre la ricetta. La ricetta è senza glutine, senza uova e senza burro, quindi adatta ai vegani e anche ai celiaci. La cottura, in pentola, è prevista solo per la tapioca tutti gli alti ingredienti andranno serviti a crudo per una ricarica di vitamine e sali minerali. Una ricetta semplice e veloce che saprà sicuramente conquistare le papille gustative con la sua freschezza.

Mele golden

Le mele golden, mele golden delicious o stark delicious, contrariamente a quando si può pensare, non hanno origini italiane. La loro origine è americana e, più precisamente, del Virgina. Il 1890, era il tempo in cui i cercatori d'oro si affannavano a cercare il prezioso minerale sopratutto in Alaska. Nel frattempo, nell'orto della casa del signor Mullins, cresceva questa varietà di mele, grandi, belle e dal colore giallo. Fu così che nel 1914, il signor Mullins, con la consapevolezza di avere un prodotto dalle eccezionali peculiarità, spedì un piccolo campione di queste mele a un grande imprenditore vivaista dal cognome, quantomai famoso, Stark.
Belle, buone, dalla facile conservazione e dalla grande produttività, le inconsapevoli mele golden stavano per espandersi in tutto il mondo.

L'imprenditore, Paul Stark, essendosi accorto di avere sotto mano un prodotto fuori dal comune, offrì al signor Mullins 5000 dollari per acquistare la pianta. La'albero fu poi circoscritto con una gabbia d'acciaio e protetta fino alla cima da reti metalliche coadiuvate da sistemi d'allarme. Fu così che, dalla Virginia, ebbe inizio la diffusione di questa mela eccezionale ribattezzata poi col nome di Golden Delicious della famiglia Stark. 

Nel 1958 morì l'albero originale dal quale nacque la diffusione, a ricordo di esso, esiste un cartello stradale che indica il posto dove nacque a ricordo di uno dei tanti singoli episodi  che hanno reso possibile la diffusione di un prodotto speciale come le mele golden. 


La coltivazione delle mele golden delicious è ormai diffusa in tutto il mondo nelle coltivazioni di melo, esempio lampante lo si trova in Trentino, dove la sua produzione rappresenta un'altissima percentuale.

Ti consigliamo di abbinare a questo piatto: Malvasia delle Lipari

Ingredienti per quattro persone

  • 4 mele golden delicious
  • 80 g di tapioca
  • 50 g di barbabietola precotta
  • 60 g di zucchero
  • Succo di 1 limone

Preparazione

Contenuti correlati

Altri contenuti: