Pasta con fiori di zucca, peperoni e cioccolato

25 minuti

4 persone

Media

Chef Chef Massimo Spallino

Oggi, con lo chef Massimo Spallino, ha deciso di preparare un piatto vegano di pasta piccante e dolce al tempo stesso, con i paccheri con fiori di zucca, peperoni e cioccolato. La salsa di fiori zucca è cremosa e lega insieme il sapore dei peperoncini verdi piccanti e del cioccolato, attenuando i sapori ma senza coprirli. I paccheri di Gragnano sono perfetti per un impiattamento particolare e interessante che a tutto fa pensare meno che a un semplicissimo primo piatto di pasta. Una ricetta vegana con gran carattere, da abbinare a un vino forte e prepotente, come il Chianti Classico. Così, il cioccolato si scioglierà ancora di più in bocca.

Il cioccolato nei piatti salati

Non c'è da stupirsi! Il cioccolato è sicuramente un ingrediente molto usato nelle ricette di dolci e dessert o in quelle di merende e colazioni, ma la tradizione lo vede anche in classiche ricette di primi e di secondi piatti. A Roma, ad esempio, si ritrova il cioccolato nella ricetta tipica della coda alla vaccinara. In Toscana, moltissimi piatti di cacciagione venivano accompagnati con salse al cioccolato. Il cioccolato, in effetti, se scelto fondente al punto giusto è l'ingrediente ideale per chi ha voglia di stupire il palato con sapori nuovi e intriganti. Insieme ai peperoncini verdi piccanti acquista ancora più personalità. Dopotutto, il cioccolato al peperoncino è una specialità che risale al tempo degli Aztechi. Noi la usiamo oggi in cucina, per preparare un primo piatto di pasta semplice e veloce da fare. Un primo vegano da provare subito!

Ti consigliamo di abbinare a questo piatto: Chianti Classico Gallo Nero

Ingredienti per quattro persone

  • 360 g di paccheri
  • 4 peperoni verdi medi
  • 8 fiori di zucca
  • 4 quadretti di cioccolato fondente
  • latte di soia q.b.
  • pistilli di zafferano q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione

Contenuti correlati

Altri contenuti: