Colesterolo e stile di vita

Autore La nutrizionista Sabrina Severi

Si fa un gran parlare di colesterolo, ma di che cosa si tratta? Come comportarsi se ci dicono che “è troppo alto”?

Innanzitutto, il colesterolo è un grasso presente nel sangue che svolge per il nostro organismo diverse funzioni importanti. Non tutto il colesterolo è negativo, infatti: bisogna distinguere quello “buono” (HDL), che protegge le nostre arterie, da quello “cattivo” (LDL), che si deposita sulle pareti dei vasi aumentando il rischio di trombosi e malattie cardiovascolari.

 

Per valutare adeguatamente la propria situazione, è opportuno rivolgersi al medico di famiglia, che leggerà gli esami del sangue e ci dirà se i nostri valori sono nella norma oppure no.

 

Se il medico dovesse evidenziare un eccesso di colesterolo, la prima cosa da rivedere è lo stile di vita, cercando di controllare il peso corporeo attraverso:
 

  • la dieta: è consigliato alimentarsi secondo il modello alimentare mediterraneo;
  • il movimento: uno stile di vita attivo prevede una regolare attività fisica e l’abitudine a fare almeno 10.000 passi ogni giorno.
     

Voglio sottolineare come tanto potere di guarigione stia nelle nostre mani, nelle nostre scelte quotidiane. 
Ogni giorno, infatti, è possibile compiere scelte intelligenti, in linea con la promozione della nostra salute e del nostro benessere.

Contenuti correlati

Altri contenuti: