Sostituire il pranzo con uno snack veloce e sano

Sostituire-il-pranzo-con-uno-snack-veloce-e-sano

Autore La nutrizionista Sabrina Severi

Dopo una colazione da re, il pranzo deve essere da principe. 
A metà giornata abbiamo bisogno di fare un buon rifornimento di energie con cibo cucinato, in un clima rilassato. Uno snack veloce e sano può sostituire un pranzo solo saltuariamente, quando non riusciamo a trovare il tempo per consumare un pranzo adeguato, a causa di una trasferta o di una giornata particolarmente frenetica.

Quando capita, però, è meglio sapere come comportarsi. Innanzitutto, per evitare i “cibi spazzatura” e rendere anche la pausa più fulminea salutare e gustosa occorre un minimo di pianificazione.

Se portate il cibo da casa, ecco alcune idee buone e sane:
fetta di torta di verdure al forno, un frutto di stagione, noci;
pane ai 5 cereali, crema di legumi, 1 finocchio crudo lavato accuratamente, mandorle;
yogurt parzialmente scremato con frutta fresca di stagione tagliata a pezzi e frutta disidratata (mele, albicocche), nocciole.

Se fate la pausa pranzo al bar, potete scegliere tra:
panino integrale con salume magro e porzione extra di verdura cotte, un frutto, tisana calda;
piadina con verdure miste, centrifugato fresco di carote e frutta di stagione;
toast con solo formaggio, succo di mirtilli neri diluito con acqua tiepida.

In tutti i casi, cercate di evitare la maionese e le salse in generale, che sono piene di grassi, sale e conservanti; infine, masticate molto accuratamente tutti i cibi freddi, e la digestione sarà più semplice!

Contenuti correlati

Altri contenuti: