La pelle: un organo straordinario

Autore La redazione

La pelle è un organo straordinario, che però diamo spesso per scontato. Non tutti, infatti, sanno che è il più grande del nostro corpo e che, con uno spessore medio di soli 2 millimetri, copre in totale un’area di circa 2 metri quadrati.

La nostra pelle svolge diverse funzioni fondamentali: ci protegge, ci aiuta a regolare la temperatura corporea, controlla l’evaporazione, contribuisce in parte alla respirazione e, ultimo ma non meno importante, è lo strumento attraverso il quale avvertiamo le sensazioni tattili.
 

Preservare la pelle? Ecco come!

La buona salute della pelle dipende da moltissimi fattori, fra i quali il nostro stile di vita e il modo in cui ce ne prendiamo cura, che deve essere consapevole e attento.

Fra le abitudini dannose da abbandonare rientrano:

il fumo: riducendo la microcircolazione cutanea e ostacolando l’ossigenazione dei tessuti, ne accelera l’invecchiamento;

  •  un’esposizione al sole eccessiva e senza fattori di protezione: può essere estremamente pericolosa, come abbiamo scritto nel post su come proteggersi dai raggi UVA e UVB.
  •  
  • Un’altra abitudine dannosa, che spesso però non riconosciamo come tale, è la pulizia troppo frequente, prolungata e con detergenti aggressivi: una simile routine può compromettere o rimuovere lo strato protettivo naturale della pelle, che la mantiene morbida e sana.

È importante, quindi, non esagerare, attenendosi al buon senso e ad alcune “regole auree”:

 

  • se possibile, evitare di fare il bagno o la doccia più di una volta al giorno;
     
  • preferire la doccia al bagno e, in entrambi i casi, limitare il tempo di permanenza nell’acqua (anche l’ambiente ringrazierà, se rimarremo sotto la doccia non più di 5 minuti);
     
  • scegliere sempre detergenti non aggressivi e comunque adeguati al nostro tipo di pelle;
     
  • lavarsi cominciando dalla testa per finire con i piedi: così si ottimizzeranno i tempi e si minimizzerà il rischio di ritrovarsi con residui di detergente non risciacquato addosso;
     
  • applicare un prodotto idratante dopo il bagno o la doccia, per aiutare la pelle a ricostituire la sua protezione naturale ed evitare che si disidrati. 

Contenuti correlati

Altri contenuti: