Avocado burger

avocado burger

Chef

Hamburger di chianina, guanciale croccante, cetriolino in agrodolce, maionese, cipolla di Tropea caramellara, crema di Asiago...quante bontà, quanta scelta.

Manca solo il contenitore, normalmente due fette di pane soffice ricoperte di piccoli semi di sesamo.

Basta una scaldata in forno e sono pronte per essere farcite; ma se, al posto del pane, usassimo due metà dello stesso avocado?

Ne verrebbe fuori un antipasto estivo (in versione mini) o un piatto unico da tutti i giorni (versione maxxi) assolutamente fantastico. Ecco la ricetta di questo antipasto estivo, un avocado burger in cui le fette di pane classico per hamburger vengono sostituite da un avocado tagliato a metà e privato del seme e della sua buccia.

Come scegliere gli ingredienti per un hamburger?

Come fanno gli chef, anche noi che stiamo per costruirci il panino del secolo dovremmo prestare attenzione agli abbinamenti che decidiamo di fare. Si sa, tra due fette di pane (o di avocado) la magia si crea sempre, ma alle volte riuscire a creare contrasti ed equilibri tra consistenze, sapori e colori fa la differenza.

Così, in un hambuerger, lo sanno persino le grandi catene di fast food, un contrasto acido sta a meraviglia. L'aggiunta del cetriolo in agrodolce è perfetta. Un elemento croccante, poi, è d'obbligo, che siano una foglia di insalata iceberg o una fetta di guanciale croccante.

Ingredienti

  • 4 hamburger di chianina Sapori & Dintorni
  • 4 avocado
  • 80 g di crema di Asiago
  • 8 fette guanciale
  • 8 fette di cetrioli sott'aceto
  • 4 fette di pomodoro grande
  • 4 cucchiai di maionese

Preparazione

Contenuti correlati

Altri contenuti: