Fagottino ripieno di cacio e pepe

25 minuti

4 persone

Facile

fagottino-ripieno-cacio-pepe

Chef Stefano De Gregorio

Avete detto pasta al forno veloce? Lo chef Stefano De Gregorio vi ha sentiti e vi insegna a preparare questa ricetta facilissima. Un primo piatto al forno unpo' tradizionale un po' fuori dagli schemi: un morbido e gustoso involucro di prosciutto cotto ripieno di spaghetti cacio e pepe e gratinato al  forno con abbondante Parmigiano.
La croccantezza della crosticina, il morbido involucro di cotto e cremosissimi spaghetti cacio e pepe fanno di questa ricetta una ghiottoneria irresistibile adatta anche per stupire a cena i tuoi amici con semplicità e gusto esplosivo.I sapori tradizionali, quelli che conosciamo bene, sono tutti in questo piatto. Sono i sapori a cui difficilmente si riesce a rinunciare.

Vuoi sapere come fare gli spaghetti cacio e pepe cremosissimi?

Per fare gli spaghetti cacio e pepe cremossissimi, basta lessare la pasta a metà cottura, risottarla in padella con il pepe tostato e aggiungere una crema di pecorino preparata lavorando con la frusta il formaggio e poca acqua di cottura. Gli spaghetti cacio e pepe sono già buoni da soli, ma così sono davvero un esplosione di gusto da accompagnare a un buon bicchiere di vino. In porzioni ridotte, è possibile servire i fagottini ripieni anche per un aperitivo originale. 

Vuoi sapere come rendere ancora più croccante la crosticina?

Aggiungi dei fiocchetti di burro sopra il Parmigiano grattugiato, qualche caloria in più ma per il risultato ottenuto ne vale sicuramente la pena. E se vuoi dare un tocco in più al piatto, aggiungi qualche fungo porcino saltato in padella, solo a pensarci viene l'acquolina.

Ti consigliamo di abbinare a questo piatto: Barbera d'Alba

Ingredienti per quattro persone

  • 320 g di spaghetti alla chitarra
  • 120 g di pecorino romano
  • 4 fette di prosciutto cotto, circa 150 g
  • 80 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • Pepe
  • Sale
  • Acqua di cottura q.b

Preparazione

Contenuti correlati

Altri contenuti: