Hamburger esotico con fettina di bovino

15 minuti

4 persone

Facile

hamburger-di-bovino-esotico

Chef Stefano De Gregorio

Stufi di mangiare il solito e noioso hamburger? Ormai lo avrete assaggiato letteralmente in tutte le salse: pane che non sembra pane, avocado al posto del pane, pane al posto del ripieno, carne di pollo, di tacchino, di vitello, senza carne, con verdure, classico, pesce, fritto. Ma sono sicura che un hamburger di bovino esotico non l'avevate ancora assaggiato nè tantomeno preparato. E da dove poteva venire questo hamburger di bovino se non dalla fantasia dello chef Stefano De Gregorio, che ha voluto abbinare delle fettine di coscia di bovino a mango, avocado e lime, con un tocco di tabasco e di salsa bbq per completare il succulento quadretto. 

Se non avete mai utilizzato la coscia di bovino per le vostre ricette, non esiste occasione migliore. La coscia è un taglio che fa parte della parte posteriore dell'animale, dove si trovano alcuni dei tagli più pregiati e delicati. Quando preparate le fettine è bene tirare fuori la carne dal frigorifero con almeno 20 minuti di anticipo in modo che possa raggiungere la temperatura ambiente prima di procedere con la cottura. In questo modo otterrete una fettina molto più tenera visto che le fibre della carne non risulteranno più contratte. Mantenendo in equilibrio la temperatura al cuore della carne e la temperatura esterna, la cottura risulterà molto più omogenea. In questo caso le fettine andranno scottate velocemente in padella a fiamma alta e successivamente tagliate a straccetti e lasciate marinare nella salsa bbq per rendere il ripieno del nostro hamburger esotico saporito e gustoso. 

Fanno parte della coscia di bovino fesa, fesa interna, noce e girello di coscia. La fesa esterna è un taglio pregiatissimo che si trova appunto nella regione esterna posteriore della coscia, ed è una carne molto magra. È un taglio perfetto per le nostre fettine ma anche per cotolette e arrosti, se lasciata intera. La fesa interna, invece, si trova nella parte superiore interna appunto, ed è sempre una carne magra. Oltre alle fettine, si può usare anche per spezzatini e pizzaiola. Il noce è un taglio decisamente imponente ricavato dalla coscia all'inizio dell'anca. Anche questo è un taglio magro, perfetto per i brasati, ma tagliato un po' spesso si trasformerà in deliziose bistecche. Il girello di coscia è un taglio di prima categoria, il taglio di coscia con la carne più magra. Anche se parlare di carne magra e cosce può sembrare un controsenso. Viene ricavato dalla regione esterna posteriore della coscia di bovino. Arrosti e roastbeef sono il suo pane quotidiano, ma anche se deciderete di utilizzarlo per le fettine di questo hamburger il risultato sarà davvero incredibile. 

Ti consigliamo di abbinare a questo piatto: Pecorino marchigiano

Ingredienti per quattro persone

  • 400 g di fettina di coscia di bovino
  • 1 mango
  • 1 avocado
  • 2 pomodori ramati
  • 4 panini per hamburger
  • 500 g di stracchino
  • 2 lime
  • tabasco
  • salsa bbq
  • insalata iceberg
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione

Contenuti correlati

Altri contenuti: