Involtini di tacchino e verdure

Involtino-tacchino

Chef

Avete detto antipasto estivo? Vi abbiamo sentiti e insieme allo chef Stefano De Gregorio vi aiuteremo nella preparazione di questi involtini di petto di tacchino accompagnati da un mix di verdure per donargli freschezza, leggerezza e croccantezza. Fagiolini, peperoni friggitelli e cipolla rossa andranno a farcire gli involtini che andranno poi tuffati in padella con una noce di burro. L'involtino di tacchino si contraddistingue dagli altri per la leggerezza tipica delle carni bianche. Sicuramente non è al gusto che si rinuncia, ma soltanto a qualche caloria.

Certo, l'involtino è il cibo in cui si può riassumere con il concetto di comfort food. Tutti amano gli involtini.
Esiste un involtino per ogni occasione. Come i nostri involtini di tacchino ripieni di verdure, che rappresentano la soluzione ideale per un pasto gustoso, leggero e nutriente. L'apporto di proteine, unito a quello delle fibre, fa di questi involtini un toccasana per il benessere fisico. Lasciate spazio alla fantasia e questo è un piatto che potrete riproporre in qualsiasi stagione tenendo conto della stagionalità di frutta e verdura. Colori e aromi che variano di mese in mese e che potrete combinare seguendo anche i vostri gusti personali. L'unico consiglio da tenere sempre a mente è il modo di arrotolare gli involtini. 

Dopo averli farciti, è sempre bene riportare i bordi della carne all'interno e poi arrotolare. In questo modo la farcitura sarà al sicuro anche durante la cottura.

 

Ingredienti

  • 400 g di fesa di tacchino tagliata sottile
  • 1 cipolla rossa
  • 4 frigitelli
  • 100 g di fagiolini sbollentati
  • 8 fette di prosciutto crudo
  • Burro q.b. per cuocere gli involtini

Preparazione

Contenuti correlati

Altri contenuti: