Mousse di ricotta e barbabietola

15 minuti

4 persone

Facile

mousse-di-ricotta-e-barbabietola

Chef Stefano De Gregorio

Oggi, insieme allo chef Stefano De Gregorio, impari a preparare un antipasto leggerissimo a base di barbabietola. Tre consistenze diverse, tra polvere, chips e crema, la barbabietola assume tre forme interessanti che si completano tra loro andando a creare un aperitivo dietetico, equilibrato e sano. In più, la ricetta è facile e veloce ed è anche molto economica. Tutto quello che dovrai fare, infatti, è procurarti le barbabietole e la ricotta.

La barbabietola

Esistono diverse varietà di barbabietola: rossa, bianca, c’è la barbabietola da zucchero, la barbabietola gialla e persino quella da foraggio. Quelle che useremo oggi sono barbabietole rosse, ovvero: rape rosse bollite.

Ricche di antiossidanti, vitamine e sali minerali, le barbabietole sono un ortaggio prezioso per la tua salute perché fanno bene al cuore e combattono i segni dell’invecchiamento. Già dall’antichità veniva consumato questo ortaggio perché, se anche non se ne conoscevano le proprietà a livello scientifico, si osservavano i benefici che apportava il suo consumo. Pensa che la loro coltivazione risale fino all’epoca dei babilonesi. Essendo costituita al 90% di acqua, la rapa rossa ha davvero pochissime calorie ed è un ortaggio dall'azione depurativa. Perfetto per chi è a dieta o chi, semplicemente, ha sempre fame (ah, come vi capiamo!) e vuole saziarsi con qualcosa di leggero e salutare.

Le chips di barbabietola

Puoi comprarle già pronte, ma in realtà non sono difficili da fare. Quello che devi fare è bollirle (o comprarle già bollite), poi tagliarle a fettine sottilissime, per farlo puoi aiutarti con un pelapatate o anche semplicemente particolarmente affilato. Una volta ricavate le fettine, ti basta prendere una teglia, ricoprirla di carta da forno, disporre le fettine di barbabietola in fila in modo che non si tocchino tra loro, aggiungere un filo di olio e farle essiccare in forno ventilato a bassa temperatura. Un po’ come per fare le chips di zucca. Ecco, questa è la versione ultra dietetica. Altrimenti, una volta ricavate le chips dalla barbabietola, puoi friggerle in olio di semi di arachidi e ottenere delle vere e proprie barbabietoline fritte.

Per la polvere di barbabietola

Anche la polvere si può comprare oppure fare a casa. Per prepararla a casa non dovrai far altro che seguire lo stesso procedimento delle chips e poi, una volta tolte dal forno, devi mettere tutto in un mixer e frullare fino a che non otterrai una polvere.

Ti consigliamo di abbinare a questo piatto: Succo di barbabietola

Ingredienti per quattro persone

  • 400 g di ricotta senza lattosio AC Conad
  • 4 barbabietole
  • 12 fiori di cappero
  • 1 cucchiaino di polvere di barbabietola
  • Chips di barbabietola q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • Germogli per decorare

Preparazione

Contenuti correlati

Altri contenuti: