Ravioli pomodoro e burrata in brodo di gamberi

60 minuti

4 persone

Media

Chef Chef Stefano De Gregorio

Si chiamano girasoli e sono dei ravioli farciti con pomodoro, burrata e basilico, un ripieno di orgoglio pugliese. Lo chef Stefano De Gregorio li ha preparati con un fantastico brodo di gamberi che puoi facilmente fare a casa tua. I ravioli, infatti, sono fantastici perché possono essere consumati sia con un sugo che con un brodo, dipende dalle preferenze.

Non buttare via lo scarto dei gamberi!

Per l'appunto, preparaci un brodo da vero chef. Come? Semplicissimo. Quando pulisci i gamberi, metti da parte i carapaci (le corazze per intenderci) e le teste (private degli occhietti). In linea di massima, a questo punto basta rosolare della cipolla intera o affettata in una casseruola con dell'olio extravergine di oliva e aggiungere gli scarti dei gamberi. Una volta rosolati anche quelli con odori e aromi misti, bisogna semplicemente aggiungere qualche bicchiere di acqua e aspettare che l'acqua bolla. Da quando bollirà, bisogna lasciar cuocere il tutto per una trentina di minuti. Il brodo è pronto, va filtrato con un colino a maglie strette ed è pronto.

Ti consigliamo di abbinare a questo piatto: Ribolla Gialla

Ingredienti per quattro persone

  • 250 di girasoli burrata, pomodori e basilico
  • 12 gamberi
  • 1/2 cipolla
  • timo, santoreggia, origano fresco q.b.
  • 80 g di prezzemolo
  • 100 g di mandorle pelate
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione

Contenuti correlati

Altri contenuti: