L’ alimentazione dei bambini sportivi

Autore La nutrizionista Sabrina Severi

I bambini sportivi, oltre all’energia necessaria per crescere e svolgere tutte le attività della giornata, hanno bisogno di una quantità extra di energia, soprattutto quando sono impegnati in allenamenti o partite. 
Se i vostri figli sono sportivi, ci sono alcuni punti su cui concentrarsi:

• Pianificare bene la giornata alimentare, in relazione agli orari degli allenamenti.
• Mangiare quotidianamente cibi nutrienti, ricchi di energia come cereali e derivati (pasta, riso, pane eccetera).
• Consumare verdura e frutta in buone quantità, ogni giorno.
• Fare il giusto carico di cibi proteici (pesce, uova, legumi, carne, frutta secca eccetera).
Moderare le quantità di cibi grassi, dolci elaborati e zuccheri.
• Fare una colazione da campioni.
• Praticare spuntini intelligenti a casa e fuori casa, prima e dopo gli allenamenti.

Il giusto apporto di nutrienti con la dieta quotidiana permette ai bambini di raggiungere la migliore prestazione sportiva e recuperare meglio dopo lo sport.

Un tema chiave per la salute dei bambini che praticano sport sono le bevande: dovranno bere acqua più volte al giorno, durante e dopo gli allenamenti.
Se l’allenamento è intenso e più lungo di un’ora, potete diluire un succo di frutta con acqua (acqua e succo nelle stesse quantità) da bere a piccoli sorsi.

Se i vostri figli giocano in una squadra, parlate con l’allenatore e insieme organizzate un incontro con una nutrizionista/dietista esperta di sport, dedicato ai bambini e ai loro genitori. Lo sport è sempre un’ottima occasione per imparare a mangiare bene.

Contenuti correlati

Altri contenuti: