Home Consigli Verso Natura Verso Natura Equo
Consigli con i prodotti Marchio Conad

Verso Natura Equo

Con i prodotti Verso Natura Equo fai una scelta due volte buona. Ti assicuri alimenti di ottima qualità che garantiscono le giuste condizioni socio economiche ai produttori. 

Scopri la linea Verso Natura
www.conad.it
Alimentazione
Il Cioccolato
Impariamo insieme a degustare con tutti i cinque sensi il cibo degli dèi   Per una corretta degustazione del cioccolato è importante tenere ben accesi tutti i nostri cinque sensi. Vista, udito, tatto, olfatto e gusto devono essere chiamati all’appello nel momento in cui ci si appresta a degustare il goloso quadratino. Ecco cosa fare una volta scartata la tavoletta: Vista. Osserva con attenzione l’intera superficie del quadratino. La parte superiore deve essere lucida e omogenea, mentre quella inferiore liscia e senza bolle d’aria. Anche la sezione deve essere liscia e priva di bolle. Udito. Quando spezzi la tavoletta di cioccolato fondente devi sentire il caratteristico “snap”. Questo suono pulito è indice di un cioccolato buona qualità. Tatto. In bocca si devono percepire sensazioni tattili piacevoli. Il cioccolato deve sciogliersi in modo rapido e uniforme regalando al palato una consistenza setosa e non sabbiosa. Olfatto. La percezione del profumo e del sapore del cioccolato si percepiscono per via retro-olfattiva, ovvero le molecole del cioccolato passano dalla bocca al naso attraverso la faringe. Così, quando si sta degustando un buon cioccolato, devi sentire profumi ricchi, una intensa aromaticità e persistenza. Oltre al sapore caratteristico è possibile scoprire anche aromi secondari, quali fiori, caramello, liquirizia, tabacco, spezie e legno. Gusto. Un cioccolato è di qualità quando sulla lingua e in bocca non è troppo dolce (in considerazione alla tipologia), non presenta sensazione di amarezza, soprattutto per il fondente, e l’acidità è contenuta. Insomma, la sensazione finale deve essere piacevolmente appagante, elegante e armoniosa.  
www.conad.it
Pulizie in casa
La cura del legno
Il legno è un materiale splendido per la realizzazione di mobili e complementi per la casa: è leggero e durevole, naturale e dona calore a qualunque ambiente. Ecco alcuni consigli per prendersene cura al meglio. Pulire Potete eliminare la polvere quotidiana dalle superfici in legno utilizzando il classico piumino di piume di struzzo o di fibre artificiali. Ricordate però che per quantitativi di polvere “importanti” questo metodo può creare più problemi che soluzioni, sollevando una nuvola che poi tornerà a depositarsi dopo poco, non prima di averci fatto starnutire furiosamente. Quando la polvere da eliminare è tanta, oppure è necessario rimuovere dello sporco, è meglio farlo utilizzando un panno immerso e poi strizzato in una bacinella d’acqua con una goccia di sapone neutro, e asciugare poi immediatamente eventuali residui d’umidità con un panno morbido di cotone (o di microfibra assorbente). Per macchie particolarmente ostinate, sono disponibili in commercio prodotti di pulizia specifici per il legno. Non pulite mai i vostri mobili in legno con detergenti aggressivi e non lasciateli mai umidi né, tanto meno, bagnati: li rovinereste irreparabilmente.   Nutrire È importante nutrire periodicamente il legno non laccato con oli appositi, per sopperire alla naturale disidratazione di questo materiale, che nei casi più estremi può causare crepe o deformazioni. L’olio paglierino, ad esempio, penetra facilmente nelle fibre del legno e lo ravviva visibilmente. È molto importante oliare i mobili in ambienti secchi e dopo la stagione invernale, durante la quale il riscaldamento può aver particolarmente seccato le fibre.  Distribuite l’olio usando un panno morbido e un pennello per le parti più difficili da raggiungere, facendolo bene assorbire dal legno. Non temete se il legno assumerà un aspetto “untuoso”: se avrete lavorato bene, entro un paio di giorni assorbirà l’olio in eccesso.   Trucchi Se il legno riporta piccole scheggiature, potete tentare un restauro d’emergenza strofinandole con un gheriglio di noce. Non gettate le vecchie magliette di cotone: possono essere riciclate in eccellenti panni per spolverare. Potete rendere più scorrevole un cassetto di legno cospargendo le guide con un po’ di borotalco. Intervenite immediatamente con prodotti appositi se avete il sospetto di un’infestazione di tarli (piccoli mucchietti di polvere di legno sono un segno rivelatore).
Per la tua alimentazione, una linea di prodotti equosolidali che garantisce le giuste condizioni socio economiche ai produttori.
Vai alla spesa online
CONAD VERSO NATURA Equo Caffè 100% Arabica Biologico 250 g-image
CONAD VERSO NATURA Equo Caffè 100% Arabica Biologico 250 g
CONAD VERSO NATURA Equo Tè Verde Biologico 20 Filtri da 1,75 g-image
CONAD VERSO NATURA Equo Tè Verde Biologico 20 Filtri da 1,75 g
CONAD VERSO NATURA Zucchero di Canna Integrale Atado Dulce Biologico 500 g-image
CONAD VERSO NATURA Zucchero di Canna Integrale Atado Dulce Biologico 500 g
Vai alla spesa online

Scopri i vantaggi delle Carte Conad!

Entra nel sito

Se sei già registrato, accedi per scoprire i vantaggi della Carta Insieme

Non hai un profilo?

Scegli il tuo punto vendita di fiducia per scoprire i vantaggi della Carta Insieme

Filtra tra le seguenti categorie

Seleziona un negozio

Effettua la ricerca per scoprire i negozi vicino a te e consultare i volantini

Ops, non sono stati trovati risultati.

Effettua una nuova ricerca o modifica lo spelling della parola inserita

Scegli il negozio

trovati

Operazione andata a buon fine

Servizio prenotazione libri di testo

Stai per atterrare su una piattaforma esterna che gestirà il servizio di prenotazione libri di testo, associato al punto vendita selezionato.