Lasagne di carasau con tonno alla carlofortina

30 minuti

4 persone

Facile

lasahne di pane carasau con tonno

Chef Chef Stefano De Gregorio

Oggi prepariamo insieme allo chef Stefano De Gregorio un primo piatto estivo e leggero. Le lasagnette fatte con il pane carasau e condite con pesto ligure, tonno e salsa di pomodoro. Ovviamente, un'abbondante spolvetrata di parmigiano non ce la toglie nessuno, ma proprio nessuno.

Per preparare questo primo estivo e sfizioso vi basta immergere le sfoglie di pane carasau in una ciotola con acqua fresca, giusto per ammorbidirle, e poi condirle a strati come si farebbe con una normale lasagna con un pesto fatto con la ricetta originale ligure e una salsa al pomodoro con del tonno in aggiunta.

Il tonno preparato in questo modo, con il pesto ligure, si chiama tonno alla carlofortina. Ma com'è possibile che tipica della Sardegna sia una ricetta con un'anima così spiccatamente ligure?

Lo sapevate che la Liguria è passata per la Sardegna? Sì, a Carloforte, sull'Isola di San Pietro, vivono i discendenti dei coloni liguri che si sabilirono sull'isola nel 1500 circa. Gli abitanti dell'isola si chiamano tabarchini e si sentono tali al 100%. Parlano anche con un accento che ricorda quello ligure e, di conseguenza, non ci si stupisce a vedere una ricetta tipica come quella del pesto di basilico e pinoli combinata con l'ingrediente tipico della zona: il tonno.  

Ti consigliamo di abbinare a questo piatto: Cannonau

Ingredienti per quattro persone

  • 500 g di pane carasau
  • 240 g di tonno sott'olio PiacerSi
  • 2 confezioni di conserva di pomodoro
  • 200 g di basilico
  • 120 g di parmigiano
  • 30 g di pinoli
  • 1 spicchio d'aglio
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione

Contenuti correlati

Altri contenuti: