Penne con pesto di zucchine e rucola

15 minuti

4 persone

Facile

Chef Stefano De Gregorio

Ecco cosa preparare per un pranzo o una cena in estate: un primo piatto vegetariano gustoso e cremoso che impari a fare insieme allo chef Stefano De Gregorio. Davvero facile e veloce, fresco e adatto anche da mangiare come pasta fredda. La ricetta delle penne rigate con pesto di zucchine e rucola è perfetta per preparare un bel primo piatto quando non hai tempo ma vuoi portare in tavola un bel piatto colorato e buonissimo.

Come fare il pesto di zucchine e rucola

Semplicissimo, come il resto della ricetta: per fare il pesto di zucchine e rucola ti basta prendere le zucchine e togliere la parte interna, che potreebbe risultare aspra. Dopodiché, non ti resta che mettere le zucchine nel bicchiere di un mixer, aggiungere la rucola, aggiungere abbondante olio extravergine di oliva, salare e pepare e iniziare a frullare fino a che non avrai raggiunto un composto omogeneo. Se necessario, puoi aggiungere dell'olio mentre frulli, oppure, se preferisci mantenerti leggero, puoi aggiungere un mestolo o due di acqua di cottura della pasta. Quindi, valuta bene le tempistiche, perché dovrai ritrovarti a frullare quando la pasta sarà già in cottura.

Come fare la pasta risottata

La pasta, in questa ricetta, non cuoce soltanto in pentola, ma termina la sua cottura in padella, insieme a qualche mestolo della sua acqua e al pesto precedentemente preparato. Se vuoi dare alla pasta un tocco da vero chef, prepara la padella in questo modo. Mentre la pasta sta cuocendo, metti una padella sul fuoco con un filo di olio extravergine e uno spicchio di aglio in camicia schiacciato. Aggiungi del sale proprio sull'aglio, in modo da favorire l'uscita dei suoi succhi e lascia che il tutto si riscaldi a fiamma bassa. Quando stai per aggiungere la pasta, aggiungi anche un mestolo di acqua alla padella, togli l'aglio e solo a questo punto aggiungi la pasta per terminarne la cottura insieme al pesto, che, fino a ora, è rimasto crudo.

Come fare la cipolla essiccata

Facile come bere un bicchier d'acqua, la cipolla essiccata darà al tuo piatto una nota di sapore in più e renderà crccante ogni boccone. Per fare la cipolla essiccata non devi fare altro che pelare la cipolla e tagliarla a fettine. Dopodiché, devi metterla in forno a bassa temperatura e lasciarla lì per qualche ora. Una volta completamente disidratata, non ti resta che tritare o frullare per qualche secondo e avrai così ottenuto una granella di cipolla disidratata perfetta per condire piatti di ogni tipo.

Ti consigliamo di abbinare a questo piatto: Falanghina

Ingredienti per quattro persone

  • 320 g di penne integrali rigate Verso Natura Bio
  • 2 zucchine
  • 200 g di rucola
  • 1 spicchio di aglio
  • Cipolla disidratata q.b.
  • Parmigiano Reggiano grattugiato q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione

Contenuti correlati

Altri contenuti: