Home Ricette Primi Piatti Primi Piatti di Pesce Cappellacci friarielli e bufala con bottarga | Ricette | Conad
Primi Piatti
Chef Stefano De Gregorio - 09/02/2021

Cappellacci friarielli e bufala con bottarga

Tempo totale : 5 min
Difficoltà : Facile
cappellacci-friarielli-e-bufala-con-bottarga-image

Ingredienti

4 persone
500 g cappellacci friarielli e mozzarella di bufala Sapori&Dintorni
50 g burro
bottarga qb
1 limone

Oggi lo chef Stefano De Gregorio ci fa scoprire come valorizzare i cappellacci ripieni di friarielli e mozzarella di bufala Campana con un ingrediente speciale: la bottarga. Il tipico sapore amarognolo dei friarielli e la delicatezza della "Mozzarella di Bufala Campana DOP” danno ai cappellacci un sapore ricco, che richiede quindi un condimento semplice e delicato. Una spolverata di bottarga e scorza di limone è quello che ci vuole. 

I cappellacci friarielli e bufala con bottarga sono un primo piatto facile da preparare e ricco di gusto, ideale per qualsiasi occasione.
 

Cos’è la bottarga?

La bottarga è un prodotto alimentare ottenuto dalla sacca ovarica dei pesci. Sì, avete capito bene. Viene estratta dalla femmina del pesce, lavata, pressata, salata e infine essiccata. Se non l’avete mai assaggiata potrete forse non esserne molto attratti ma una volta assaggiata non potrete più farne a meno. La bottarga è infatti un prodotto saporitissimo, pregiato e molto apprezzato. Viene gustata al naturale, senza cottura, sia intera, tagliata a fette o grattugiata al momento, che in polvere, spolverizzata su pietanze e piatti. 

Per condire i Cappellacci friarielli e bufala lo chef utilizza la polvere, più pratica e facilmente dosabile.  
 

Bottarga di muggine o bottarga di tonno

Esistono principalmente due varietà di bottarga: la bottarga di muggine e la bottarga di tonno. La più classica e comune è quella di muggine, con un sapore più delicato e un colore ambrato. Viene prodotta tradizionalmente in Sardegna e in Toscana, nella zona di Orbetello. La bottarga di tonno, prodotta in Sicilia, Sardegna e in alcune zone di Campania e Calabria, ha invece un colore che varia dal rosa chiaro a quello scuro e ha un gusto più deciso. 

Per preparare i Cappellacci friarielli e bufala con bottarga potete scegliere la bottarga che preferite, anche se lo chef consiglia quella di muggine per non rischiare di coprire il sapore del ripieno. 
 

Ve lo consigiamo in abbinamento a Trentino DOC Chardonnay

Procedimento

step1-image

Step 1

In una padella scaldare il burro a fuoco basso. Una volta caldo aggiungere un cucchiaio di bottarga grattugiata facendo attenzione a non far bruciare il burro.

step2-image

Step 2

Nel frattempo cuocere i cappellacci in abbondante acqua salata.

step3-image

Step 3

Una volta cotti, scolare i cappellacci nella padella insieme al burro e alla bottarga. Spolverare con un po’ di scorza di limone grattugiata e servire.

Scopri i vantaggi delle Carte Conad!

Entra nel sito

Se sei già registrato, accedi per scoprire i vantaggi della Carta Insieme

Non hai un profilo?

Scegli il tuo punto vendita di fiducia per scoprire i vantaggi della Carta Insieme

Filtra tra le seguenti categorie

Seleziona un negozio

Effettua la ricerca per scoprire i negozi vicino a te e consultare i volantini

Ops, non sono stati trovati risultati.

Effettua una nuova ricerca o modifica lo spelling della parola inserita

Scegli il negozio

trovati

Operazione andata a buon fine

Servizio prenotazione libri di testo

Stai per atterrare su una piattaforma esterna che gestirà il servizio di prenotazione libri di testo, associato al punto vendita selezionato.