Crostata di albicocche

oltre 90 minuti

10 persone

Facile

Chef Bene Insieme

Momenti di dolcezza da condividere con la ricetta della crostata di albicocche, delicata e fragrante torta da consumare praticamente tutto l'anno con la farcitura di confettura ma che d’estate può essere preparata direttamente con i frutti freschi e succosi, come vi proponiamo in questa preparazione.

È infatti proprio l'estate il periodo di maturazione delle albicocche, e difficilmente se ne trovano in commercio in altre stagioni, soprattutto per la delicatezza del frutto, facilmente deperibile. La pianta è di origine cinese, ma si è diffusa ormai in molti paesi con clima temperato. L'albicocco cresce bene, infatti, in territori con clima caldo e secco, non tanto per la resistenza della pianta che affronta bene anche temperature piuttosto rigide, quanto per la sua caratteristica di fiorire precocemente, a inizio primavera, quando è ancora alto il rischio di gelate improvvise.

Una volta trovate le albicocche ben mature, con il colore di un intenso arancione punteggiato di rosso, non vi resta che preparare la pasta frolla per la crostata. Si tratta di una lavorazione semplice e veloce: non occorre manipolarla a lungo: è necessario infatti che l'impasto sia lavorato il meno possibile, in modo che non venga scaldato con le mani. Un’accortezza da non dimenticare è fare attenzione alla temperatura del burro, che dovrà essere freddo, in modo che a contatto con la farina non risulti fluido ma ben cremoso. Ottenuto l'impasto, lasciatelo riposare e raffreddare in frigo, ciò permetterà di stenderlo meglio nella tortiera e ottenere una consistenza più friabile della pasta frolla.

Un segreto che vi permetterà di ottenere una frolla ancor più saporita e in unione perfetta con il gusto delle albicocche è l'aggiunta delle mandorle tritate nell'impasto. Il contrasto amarognolo e la consistenza più granulosa andrà a nozze con la farcitura di albicocche fresche.
Se poi la mandorla vi piace particolarmente, è possibile cospargerne in abbondanza anche in superficie, tritate o in scaglie.

Per l'impasto

  • 300g di farina
  • 100g di mandorle tritate, sgusciate
  • 1 pizzico di sale
  • 100g di zucchero
  • 225g di burro
  • 1 uovo

Per la farcitura

  • 750g di albicocche
  • 1 bacca di vaniglia, o estratto naturale
  • 4 uova
  • 500g di ricotta
  • 3 cucchiai di amido di mais
  • 50g di zucchero
  • 60g di confettura di albicocche
  • 1/2 limone, scorza grattugiata e succo

Preparazione

Contenuti correlati

Altri contenuti: