Fusilli al forno con crema di fave, guanciale e pecorino

Chef

Un primo piatto tradizionale della cucina italiana che profuma di Primavera. Un piatto adatto a ogni giorno, l'abbinamento tra legumi e cereali: la perfetta sintesi della dieta mediterranea. Il piatto è sfizioso e ha una ricetta facile e veloce. In 15 minuti si è già in tavola a mangiare questa delizia. Impara con lo chef Stefano De Gregorio a prepararlo nel migliore dei modi. La scelta, e la sapiente trasformazione delle materie prime. si fanno da padrone in questo tripudio di sapori. Guanciale amatriciano, fave fresche e pecorino: un terzetto perfetto per un piatto gourmet. La ricetta di partenza è classica, profumi di primavera e sapori decisi si incontrano in un matrimonio quantomai riuscito. Se avete preparato pasta in abbondanza, ripassarla in forno con un po' di besciamella e un'altra spolverata di pecorino vien da sè. Croccantezza del guanciale, dolcezza delle fave, sapidità del pecorino: in questo piatto non manca davvero nulla. Un primo

Come preparare la besciamella?

Per preparare la besciamella, bisogna far sciogliere 50 g di burro in una casserula a fuoco basso. Poi, bisognerà incorporare 2 cucchiai di farina setacciata e incorporarla poco alla volta al burro con una frusta in modo da evitare la formazione dei grumi. Dopodichè, bisogna aggiungere, sempre poco alla volta, 500 ml di latte e,  in particolare per questa ricetta, bisogna aggiungere 200 g di pecorino grattugiato per dare uno sprint in più al piatto. Pepe nero, noce moscata e sale, sono ovviamente obbligatori.

 

Ingredienti

  • 320 g di fusilli
  • 1 kg di fave fresche
  • 4 fette sottili di guanciale
  • 60 g di pecorino romano
  • 2 cipollotti freschi
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe nero
  • 50 g di burro
  • 500 ml di latte
  • 200 g di pecorino
  • noce moscata
  • 2 cucchiai di farina 00
  • pepe nero
  • sale

Preparazione

Contenuti correlati

Altri contenuti: