I prodotti tipici dell'Alto Adige

prodotti-alto-adige

Autore BeneInsieme

Pane, formaggi, salumi, vini e le incredibili mele, senza dimenticare birre e grappe: i prodotti tipici del Trentino Alto Adige sono moltissimi e abbracciano un'infinità di prodotti. Tanti sono ormai conosciuti e apprezzati in tutte le regioni italiane, come le mele della Val di Non, o il puzzone di Moena. Altri invece mantengono la loro connotazione locale.  Negli ultimi anni il Trentino Alto Adige si è affermato come località turistica, specialmente quando parliamo di turismo enogastronomico, grazie a una sapiente lavoro di cura e mantenimento delle tradizioni (basti pensare ai famosi mercatini di Natale) e al fiorire di una generazione di chef e ristoratori che, nel rispetto degli ingredienti tipici, stanno facendo apprezzare la gastronomia locale anche fuori dai confini regionali. 

Prodotti tipici del Trentino

Trentino e Alto Adige sono una sola regione, ma si tratta di due aree molto diverse tra loro sia per storia che tradizioni. Non poteva essere altrimenti anche in materia di enogastronomia. Tra i prodotti tipici del Trentino troviamo:

  • i formaggi, come l'Asiago, il Grana, il Fontal, il Puzzone di Moena
  • Miele trentino, di castagno e rododendro
  • Olio trentino del lago di Garda
  • Mele del Trentino, come quelle della Val di Non, protagoniste di frittelle e strudel
  • il burro di alpeggio

Un capitolo a parte meritano i salumi, che in Trentino sono di altissima qualità. Come per esempio lo speck, la carne salada, il lardo aromatizzato della Val Rendena, la mortandela della Val di Non e la luganega trentina. 

Prodotti tipici dell'Alto Adige

Oltre ad avere i panorami tra i più belli al mondo, le Dolomiti Patrimonio dell'Umanità, in Alto Adige si trovano moltissimi prodotti golosissimi. Si tratta di specialità di montagna che spesso risentono dell'influenza austriaca e slovena. Lo speck Alto Adige è così speciale da essersi guadagnato il marchio IGP, così come la mela dell'Alto Adige. Il formaggio Stelvio e i Vini Alto Adige si fregiano invece del marchio Dop. 

La rinascita delle birre trentine

Tutti conosciamo la gamma irresistibile di vini del Trentino, come il Trento Doc, ma quello che forse non sapete è che negli ultimi anni sono fioriti innumerevoli birrifici artigianali degni di nota che rendono le birre prodotte da queste parti un fenomeno degno di attenzione. In Trentino la produzione di birra si era parzialmente interrotta in seguito ai conflitti mondiali. Quest'arte è stata recuperata con entusiasmo in Val di Fiemme, zone in cui il terreno risulta particolarmente adatto alla coltivazione del luppolo. 

Un assaggio di canederli

Nessuno può andare in Trentino Alto Adige senza mangiare un piatto di canederli, uno dei piatti più famosi che si trovano da queste parti. Ma cosa sono i canederli? Gnocchi di pane raffermo arricchiti con speck, formagigo e uova che hanno parenti lontani anche in Veneto e Friuli Venezia Giulia, tutte terre che risentono delle influenze di confine. Ne esistono infinite varianti come quelli alle erbe, oppure ai funghi. Vastissima anche la gamma di brodi con cui vengono accompagnati. Senza dimenticare la versione che prevede una rosolatura nel grana trentino e burro di malga.

 

Contenuti correlati

Altri contenuti: