Le ville di Tivoli

Autore Bene Insieme

A 25 km di distanza dall’Urbe si trova Tivoli. A Tivoli l’appuntamento immancabile è quello con Villa Adriana; un patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, fatto costruire dall’imperatore Adriano nel II secolo d.C. Entrate nella storia da una delle porte principali: anche se dei suoi 100 ettari di estensione, sono visitabili solo 60, villa Adriana è un perfetto esempio di bellezza architettonica incastonata nel verde della natura circostantee come un vero scrigno di tesori, custodisce al suo interno, palazzi storici, terme, teatri ed altre testimonianze della grandezza inarrivabile della civiltà romana.Se di fronte a tanta magnificenza, non saprete cosa scegliere, potreste visitare la suggestiva Sala dei Filosofi: chissà che tanta saggezza, accumulata fra quella pareti, non vi sia d’aiuto.

Da una meraviglia all’altra, ecco Villa d’Este, nota in tutto il mondo per le opere d’arte al suo interno e per essere un capolavoro del giardino italiano, anch’essa inserita, nel patrimonio dell’umanità protetto da Unesco.

Fin dall’ingresso, a lasciarvi sbalorditi, è l’impressionante concentrazione di fontane, ninfei, grotte e mirabolanti giochi d’acqua, in una danza poetica, senza requie. La costruzione di per sé è di un’eleganza sontuosa ma è lungo il giardino che assapora fino in fondo tutto l’incantesimo di Villa d’Este: che aspettate, andate a passeggiare nel verde brillante e rigoglioso. Andate ad ascoltare da vicino la gorgogliante, infinita danza fra l’acqua e la pietra che tenta invano d’imprigionarla. Se alla luce del sole, potrete apprezzare il lavorio dei marmi e i dettagli architettonici, con il calar delle tenebre, un vestito di luci confezionato su misura, conferisce al tutto un’aura mistica e trascendente. Nessun altro giardino al mondo è stato raffigurato e descritto con altrettanta frequenza e grandi compositori come Franz Liszt, hanno trovato qui, la scintilla per le loro opere.

Sia Villa Adriana che Villa d’Este sono aperte dalle ore 8.30 alle ore 17,30. 

Contenuti correlati

Altri contenuti: