Una cupola dorata e fragrante: il panettone

Autore La redazione di saporie.com

Non c’è Natale senza panettone! Viene da lontano questo dolce ormai molto popolare anche al di fuori dei confini milanesi. Scopriamone insieme le caratteristiche principali.
 

Il panettone, oltre a rappresentare il Natale, è il dolce milanese per eccellenza, al punto da essere quasi considerato il simbolo della città. Fino agli anni Cinquanta, prima che l’industria alimentare iniziasse a produrlo su larga scala, il dolce veniva preparato artigianalmente solo per le festività, perché la sua lavorazione è lunga e complessa: l’impasto richiede tre lievitazioni consecutive nell’arco di due giorni pieni. 
Oggi è diffusissimo.

Con la sua forma cilindrica, la pasta di un colore giallo intenso e la crosta dorata, il panettone è composto da farina, burro, tuorlo d’uovo e acqua, con l’aggiunta di frutta candita, uvetta e scorze d’arancio e cedro. Per riconoscerne uno fatto a regola d’arte, controllate che la cupola sia incisa a croce e che non presenti altri tagli. La crosta dev’essere dorata, mentre la pasta deve risultare ben lievitata.

L’origine del panettone non si conosce con certezza. Secondo una leggenda, il suo nome rimanda al “Pan del Toni”: Toni, un panettiere milanese, preparando un banchetto bruciò il pane, e per salvarlo lo impastò con uova, zucchero, uvetta e spezie. In una versione più “romantica”, invece, il protagonista dell’invenzione sarebbe un falconiere di nobili origini, Ughetto degli Atellani, vissuto intorno alla fine del XV secolo. Egli, perdutamente innamorato di Adalgisa, la figlia di un fornaio, si fece assumere come garzone di bottega, e, ingegnandosi per conquistare l’amata, creò il primo panettone della storia.
 

Nonostante l’apparente leggerezza, l’apporto calorico del panettone è notevole, e aumenta nel caso di farciture, ultimamente sempre più in voga anche in versione salata. A Milano è tradizione mangiarne un’ultima fetta nel giorno di San Biagio, il 3 febbraio.

Contenuti correlati

Prodotti correlati

Altri contenuti: