La Val d'Aosta e i suoi prodotti tipici

Autore BeneInsieme

Essendo una cucina di montagna, quella della Valle d'Aosta è una cucina molto legata agli animali, dai latticini alle carni agli insaccati. Da formaggi come la Fontina Valdostana ricette con la selvaggina come il cervo in civet, passando per i suoi insaccati tipici, le verdure della zona, i piatti classici della tradizione montanara come la polenta e, ovviamente, i suoi vini. Ecco quali sono tutti i prodotti tipici della Valle d'Aosta e come si gustano.

I formaggi tipici dela Val d'Aosta

Fontina Valdostana DOP - È il formaggio orgoglio della Valle d'Aosta, la Fontina è un prodotto caseario DOP che ha ricevuto la denominazione di origine protetta nel 1996, ma vanta una tradizione millenaria legata agli alpeggi e alla razza bovina autoctona della Regione. È risaputo: il sapore della Fontina è così particolare, dolce e delicato per via di ciò che mangiano le mucche da latte che producono la materia prima con cui si produce questo gotmaggio. In inverno il bestiame vive nelle stalle del fondovalle nutrendosi di fieno locale, mentre in estate raggiunge gli alpeggi, dove vive in libertà assaporando erbe e fiori e bevendo le limpide acque dei ruscelli alpini.

Bleu d’Aoste - E poi c'è il Blu d'Aosta, un formaggio muffito tipo Gorgonzola che si produce, però, nella Regione. Il Bleu d'Aoste è formaggio erborinato dalla storia breve, perché la sua produzione risale agli ultimi decenni.

I vini D.O.C. della Val d'Aosta

I vini rossi valdostani:

  1. Arnad-Montjovet Picotendro
  2. Chambave Rouge Petit rouge
  3. Cornalin
  4. Donnas Picotendro
  5. Enfer d’Arvier Petit rouge
  6. Fumin
  7. Gamay
  8. Mayolet
  9. Nebbiolo Picotendro
  10. Nus Rouge
  11. Petit Rouge
  12. Pinot Noir
  13. yrah
  14. Torrette Petit rouge
  15. Vuillermin

I vini bianchi della Val d'Aosta:

  1. Blanc de Morgex et de La Salle Prié blanc
  2. Chambave Muscat Moscato bianco
  3. Chardonnay
  4. Muller Thurgau
  5. Muscat Petit Grain Moscato bianco
  6. Nus Malvoisie Pinot gris dolce
  7. Petite Arvine
  8. Pinot Gris
Le verdure valdostane
 
Le verdure che crescono tipicamente in questa Regione sono soprattutto rape e patate di moltissime varietà. Con queste, i valdostani preparano il cosiddetto Piatto del vescono, aggiungendo burro, cipolle, toma o Fontina stagionata.
Anhce i dente di leone (ovvero il tarassaco) è una pianta che si diffonde in primavera.
 
Gli insaccati valdostani
 

In Valle d'Aosta si preparano il teuteun e il boudin. Il teuten è un salume che si ottiene se si fa salmistrare le mammelle delle bovine autoctone che viene poi servito con salse e marmellate, mentre i boudin sono salami prodotti con patate bollite, barbabietole rosse, cubetti di lardo, vino, spezie e sangue bovino e suino.

La polenta concia
 
Significa condita, concia, e si tratta di una ricetta tipica Valdostana quanto piemontese. La polenta, infatti, viene condita con formaggi come la Fontina e la toma, rispettivamente prodotti tipici dell'una e dell'altra Regione.

Contenuti correlati

Altri contenuti: