Vitamine per bambini con un pieno di frutta e verdura

Autore

Spesso è il cruccio dei genitori: quali vitamine occorre dare ai bambini? È davvero necessario ricorrere agli integratori? E nel caso, quali?

Facciamo un po' di chiarezza e vediamo come orientarci al meglio in questo argomento delicato partendo da un presupposto: la salute dei bambini passa anche dalla tavola e a influenzarne di più le scelte...sono ovviamente i genitori!

Integratori di vitamine per bambini

In commercio esistono tantissimi integratori per bambini di diverse fasce d'età: servono davvero? L'unica persona deputata a rispondere è il pediatra! 

Quando si tratta di integratori alimentari, ad ogni età e soprattutto per i bambini, il fai da te è vietato: è sempre necessario ricorrere agli integratori solo ed esclusivamente quando è il pediatra a prescriverli, anche perché i casi nei quali serve un integratore sono davvero pochi.

Per il resto, un'alimentazione sana e il più variegata possibile è perfettamente in grado di fornire tutte le vitamine e i principi nutrizionali necessari alla buona salute dei piccoli. Non solo: insegnare ai bambini ad apprezzare tutti gli alimenti, incluse le odiate verdure o i legumi, è un ottimo investimento per la loro salute futura. 

Educazione alimentare in famiglia

I bambini sono come piccole spugne: assorbono moltissimo del comportamento dei genitori, anche a tavola! È quindi fondamentale far vedere loro che mamma e papà apprezzano broccoli, zucchine, piselli, peperoni, insalate, spinaci, kiwi: non preoccupatevi se all'inizio storcono un po' il naso, prima o poi diventerà per loro normale avere a tavola quel tipo di alimenti e spunterà unn po' di curiosità per assaggiarli. 

Fare educazione alimentare in famiglia è importantissimo perché così si garantisce ai piccoli il giusto apporto di vitamine e si crescono persone consapevoli, curiose nei confronti di quel che non conoscono e soprattutto in ottima salute. 

Dove trovare allora naturalmente le vitamine? Molte sono contenute nella frutta, sia fresca che secca, nel pesce, nella carne, nelle uova e nei cereali. Ecco perché è importante mangiare un po' di tutto! 

Dove trovare le vitamine

Quando mangiate agrumi, ortaggi verdi e fegato fate il pieno di vitamina C. Latte, uova, pesci e carni apportano ottime quantità di vitamine del gruppo B, carote, olio e latticini apportano vitamina A, ortaggi verdi (come cavoli e spinaci) vitamina K e vitamina E mentre latte, burro e il tuorlo dell'uovo contengono vitamina D.

 

Contenuti correlati

Altri contenuti: