Cappellacci mozzarella e friarielli con crema di friggitelli

20 minuti

4 persone

Facile

Chef Chef Stefano De Gregorio

Si chiamano cappellacci, ma non si mettono in testa, stanno meglio nella pancia. Perfetti per un primo piatto sfizioso e facile da preparare, lo chef Stefano De Gregorio ha scelto quelli ripieni di mozzarella campana DOP e friarielli e ha deciso di condirli con una morbida crema di friggitelli. Il tocco finale? Una spolverata di polvere di cipolla. Un condimento facile da preparare, sano ed equilibrato, solo a base di verdure, ma che verdure!

Come fare la polvere di cipolla

Ormai, in un supermercato si trova tutto, persino la polvere di cipolla; ma perché privarsi del piacere di fare tutto, ma proprio tutto in casa con le proprie mani? Tanto più che si tratta di una preparazione semplice. Come prepararla? Ecco i passaggi:

  1. Procuratevi una cipolla, quella che preferite;
  2. Sbucciatela e separatene i petali;
  3. Infornateli a 140° C per qualche ora, dovrebbero bastarne circa 3, sì, sono tante, ma ne vale la pena;
  4. A questo punto, non bisogna far altro che frullarla fino a che non diventerà polvere;
  5. Conservatela in un barattolo e mettetela in dispensa.
La polvere di cipolla può essere usata per panare un bocconcino di carne appena scottato o per condire tantissimi primi piatti di pasta che avranno un sapore dolce e gustoso!

Ingredienti per quattro persone

  • 250 g di cappellacci ripieni di mozzarella e friarielli
  • 300 g di friggitelli (peperoni verdi)
  • 4 cucchiai di polvere di cipolla
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione

Contenuti correlati

Altri contenuti: