Tortellini di Modena cacio e pepe

10 minuti

4 persone

Facile

tortellini-cacio-pepe

Chef Carlo Molon

Tortellini di Modena cacio e pepe: quando due ricette tradizionali si incontrano in un matrimonio perfetto. Abbiamo chiesto allo chef Carlo Molon di prepararci un primo piatto sfizioso ma al tempo stesso veloce e non ha avuto dubbi sul da farsi. Non solo bucatini: i tortellini cacio e pepe sono la ricetta perfetta per risolvere con estrema velocità un pranzetto. Qui abbiamo accellerato ulteriormente i tempi utilizzando degli ottimi tortellini di Modena. Buoni, dal ripieno morbido e saporito, sono avvolti in una cremina di sapido pecorino e pepe nero come se non ci fosse un domani.

Tortellini e le sue varianti

Quando si dice tortellino non si sa mai cosa ci può essere dentro. La ricetta tradizionale non esiste: ogni città ha la sua ricetta che è difesa sempre come la migliore, la prima, la più buona. In Emilia Romagna e nelle marche è diffusa la variante di dimensioni maggiori chiamata cappelletto. Il cappellaccio, più grande ma della stessa forma del cappelletto, è solitamente farcito di magro con ricotta, zucca o nella versione mantovana si addolcise con la presenza degli amaretti.  In Veneto, provincia di Verona, il taglio della sfoglia di pasta cambia e la farcia è fatta di manzo, maiale e solitamente il Bardolino insieme ad aromi. Anche la pasta cambia. Come nella tradizione emiliana più antica, la pasta sfoglia spesso viene tinta di verde da spinaci. La tradizione della pasta fresca in Italia è qualcosa che assume davvero infinite varianti. Casunsei o casoncelli lombardi, agnollotti piemontesi, anolini, ravioli, paese che vai pasta ripiena che trovi.

Ti consigliamo di abbinare a questo piatto: Sangiovese di Romagna Doc

Ingredienti per quattro persone

  • 500 g di tortellini di Modena
  • 250 g di pecorino
  • 150 g di burro
  • Pepe nero macinato fresco

Preparazione

Contenuti correlati

Altri contenuti: